Contorno occhi: le creme che fanno per te

Il contorno occhi è la zone più delicata del nostro viso, ed occorre idratarla bene per evitare che mostri i segni del tempo.

Creme contorno occhi
Creme contorno occhi.

La zona del contorno occhi è caratterizzata da pelle più sottile e delicata rispetto a quella di tutto il resto del viso, quindi è l’area che tende a segnarsi per prima con l’avanzare dell’età.

Bisogna prendersi cura del contorno occhi sempre, anche quando si è giovani, per prevenire o ritardare la comparsa di rughe e segni di espressione, ma anche per prevenire la secchezza dell’area.

Inoltre il contorno occhi può anche essere caratterizzato da occhiaie, borse e gonfiori. Molto dipende dal nostro stile di vita, in particolare da quante ore dormiamo, da quanto tempo passiamo davanti al pc, da quanta acqua beviamo. Se dormiamo poco, passiamo molte ore davanti al computer o beviamo poco, è molto probabile che soffriremo di borse sotto gli occhi o di occhiaie.
Quindi la crema contorno occhi non sarà uguale per tutti, ma ognuno di noi dovrà scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

Trattamento contorno occhi
Trattamento contorno occhi.

Quando si è più giovani è possibile scegliere un trattamento contorno occhi non eccessivamente ricco, in quanto la pelle della zona non è ancora segnata da rughe e non è particolarmente secca, ma per prendersi cura dell’area basterà acquistare ed utilizzare con costanza un contorno occhi in gel, o sieri leggerissimi da stendere tramite pratici applicatori roll-on metallici, che massaggiano in modo delicato l’area, prevenendo la formazione di borse, e facilitano l’assorbimento del prodotto allo stesso tempo.

Dopo i 30 anni invece sarà meglio scegliere dei trattamenti più ricchi di principi attivi, che mantengano la pelle idratata tutto il giorno e prevengano la formazione di segni di espressione.

Molto efficaci sono le creme contorno occhi a base di caffeina, che stimola la circolazione e attenuano le occhiaie e le borse, facilitando anche la stesura successiva del correttore.

Dopo i 40 infine, è meglio prediligere formulazioni in crema più ricche ed idratanti, da picchiettare delicatamente con il polpastrello dell’anulare, per non applicare troppa forza in fase di stesura traumatizzando così l’area, e per massaggiarla dando una sferzata di energia.

Infine un consiglio per tutti: i trattamenti contorno occhi, non sono miracolosi, per essere efficaci devono essere applicati con costanza mattino e sera ogni giorno. Infine assicuratevi di non perdere troppe ore di sonno la notte, per evitare antiestetiche sorprese l’indomani.


Vedi altri articoli su: Bellezza fai da te | Skincare |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *