Capelli grigi: i tagli corti e lunghi

Capelli grigi: i tagli corti e lunghi

Dal granny al grey ombré: alcuni consigli su come trasformare una semplice colorazione in qualcosa di originale.

La colorazione grigia per i capelli è un nuovo trend che ha preso piede nelle ultime stagioni e sembra continuare nel tempo.

Dal colore di capelli grigio argento ai capelli grigio topo, si è sempre alla moda, sono tantissime le sfumature tra cui scegliere per chi ha in mente di passare ai capelli grigi. Il fascino di questa colorazione non ha confini, neppure in termini di età. Fino a poco tempo fa i capelli grigi erano detti granny e per lo più si trattava di una colorazione omogenea. Mentre oggi ad una base omogenea si aggiunge l’effetto ombré, un po’ come è stato qualche tempo fa per lo shatush.

Si parte da una base scura e illuminata da tonalità silver che si intensifica sulle lunghezze, per un effetto trendy e chic.

A chi sta bene? Essendo un colore neutro, il grey ombré ha il grande pregio di stare bene a tutte. Chi ha i capelli biondi, castani e anche neri potrà sperimentare questa colorazione senza indugi. Per la carnagione meglio se molto chiara, effetto porcellana, anche se nessuno lo vieta per le pelli scure, purché la schiaritura sulle lunghezze non sia troppo chiara.

I tagli ideali con i quali valorizzare questa colorazione sono senza dubbio quelli medi o lunghi, possibilmente con scalatura. Con questa tipologia di taglio la nuance di colore sarà più visibile e di maggiore effetto. Ovviamente per i tagli più corti consigliamo di effettuare una sfumatura di colore minore o di mantenere il colore omogeneo su tutta la chioma.

La tinta di capelli grigio cenere, ad esempio, è l’ideale per rendere chic i capelli biondi e da utilizzare per riprodurre dei colpi di luce; chi ama osare potrebbe provare i capelli grigio platino.

Anche molte modelle sono apparse in passerella con una colorazione di questo genere, da Proenza Schouler ad Alexander Wang, da Tibi a Eckhaus Latta, mentre su Instagram si popolano sempre più hashtag come  #whitehairdontcare e #grayhairdontcare.

Il taglio in stile boyish, bob, long bob, lungo liscio o riccio: qualunque di questi può essere adattato ai capelli con colorazione grigia sia omogenea che dall’effetto ombrè, ma l’unica condizione: deve essere curato con attenzione!

Questo tipo di colorazione permette alle donne dai capelli lunghi di creare splendide acconciature, grazie alle gradazioni di colore. Ad esempio molto trendy sono le ponytail o le trecce in versione morbida, per i tagli medi come i bob o i long bob l’effetto onda e mosso sono l’ideale. Infine, per concludere i tagli corti possono essere valorizzati da un’acconciatura spettinata con ciuffo laterale e per le più audaci con rasatura.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Gloss labbra: tutte le novità del 2019
Make up

Gloss labbra: tutte le novità del 2019

Accessori capelli: tutti i trend del momento
Hairstyle

Accessori capelli: tutti i trend del momento

Beauty routine ecosostenibile: ecco come riciclare i cosmetici
Make up

Beauty routine ecosostenibile: ecco come riciclare i cosmetici

Tempo di vacanze: i migliori epilatori da mettere in valigia
Skincare

Tempo di vacanze: i migliori epilatori da mettere in valigia

Skincare

Creme solari resistenti all’acqua: le migliori

Il trucco effetto neon: la tendenza dell'estate
Make up

Il trucco effetto neon: la tendenza dell’estate

Il castano ramato è tra le tinte di tendenza dell'estate
Hairstyle

Il castano ramato è tra le tinte di tendenza dell’estate

Capelli estate 2019: idee per acconciature
Hairstyle

Capelli estate 2019: idee per acconciature

Aperitivo con i colleghi
Come mi trucco

Aperitivo aziendale con i capi: come mi trucco

Come truccarsi per l’aperitivo aziendale con i capi? Ecco qualche trucchetto per essere bellissime.

Leggi di più