Zuppa del Contadino
Ricette

Zuppa del Contadino

Con il freddo viene voglia di mettere in tavola piatti che ci fanno riscoprire la tradizione contadina e i colori della stagione

Questa zuppa è un ottimo primo piatto, ideale per una giornata fredda invernale. Si tratta di una ricetta semplice ma molto nutriente perché a base di legumi e verdure. I legumi, infatti, sono un’ottima fonte di proteine, fibre, minerali (calcio, potassio, ferro) e vitamine del gruppo B. Nel passato i legumi erano considerati la carne dei poveri ed erano presenti comunemente sulla tavola dei contadini in sostituzione della carne. Oggigiorno sono alimenti “solidali” perché possono essere consumati al posto delle proteine di origine animale risparmiando risorse economiche e naturali.

La ricetta che vi propongo contiene un mix di legumi secchi quali fagiolilenticchie, soia, ceci, piselli e fave. E, per rendere questo piatto ancora più saporito io preparo un soffritto di cipolla, aglio, sedano e carota. La preparazione è molto facile, ma richiede un po’ di tempo perché i legumi devono essere messi in ammollo in acqua. Per risparmiare tempo potete utilizzare la pentola a pressione, riducendo così i tempi di preparazione, senza rinunciare però al gusto. Potete accompagnare la zuppa del contadino a dei crostini di pane, parmigiano grattugiato o se preferite potete mettere qualche goccia di olio piccante prima di servire.

  • Resa: 6 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Cottura: 40 minuti

Ingredienti

  • 450 grammi mix legumi secchi
  • 1 cipolla tagliata finemente
  • 2 spicchio d’aglio tagliati finemente
  • 2 carote tagliate a rondelle
  • 1 gambo di sedano tagliato a fettine
  • 1 patata tagliata a cubetti
  • 2 foglie d’alloro
  • 4 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 2 pomodori tagliati a cubetti
  • sale e pepe

Preparazione

  1. In una ciotola lasciare in ammollo per circa 4 ore il mix di legumi con l’alloro. Scolare e mettere in una pentola capiente ricoprendo con dell’acqua fredda. Portare a ebollizione, cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti. Scolare, rimuovere l’alloro e mettere da parte.
  2. In una pentola a fuoco medio-basso soffriggere cipolla, aglio, carota, sedano e patata nell’olio per qualche minuto. Aggiungere il mix di legumi e cuocere a fuoco vivo per alcuni minuti girando con un cucchiaio. Aggiungere il pomodoro e coprire abbondantemente con dell’acqua. Cuocere con coperchio per circa 20-25 minuti fino a che tutti i legumi siano teneri (l’esatto tempo di cottura sarà indicato sulla confezione). Salare e aggiungere pepe macinato fresco a piacere.
  3. Nota: Quando si cuociono i legumi, è importante aggiungere il sale a fine cottura perché l’aggiunta precoce del sale li rendererebbe meno teneri. Inoltre è importante durante la cottura mantenere la temperatura costante.


Hosomaki
Ricette Piatti Unici

Hosomaki: ricette per tutti i gusti, fritto o con avocado

Polenta fredda con il Bimby
Ricette Antipasti

Polenta fredda con il Bimby per aperitivo: 5 idee sfiziose

Fagioli all'uccelletto
Ricette Primi Piatti

Fagioli all’uccelletto, ricetta classica e varianti

Torta fredda allo yogurt senza panna senza gelatina
Ricette Dolci e Dessert

Torta fredda allo yogurt senza panna e senza gelatina

Come fare il ripieno per ravioli
Ricette Primi Piatti

Come fare il ripieno per ravioli, di carne, zucca e pesce

uva-spina-sciroppata
Cosa Cucino Stasera

Uva spina sciroppata: la ricetta

Cucpcake
Ricette Dolci e Dessert

Cucpcake: tutte le ricette, anche per crema e glassa

Come cucinare la quinoa
Consigli di cucina

Come cucinare la quinoa: come si usa, bianca e nera