Rotolo di tacchino con frittata di asparagi
Ricette Secondi Piatti

Rotolo di tacchino con frittata di asparagi

Una ricetta primaverile, molto scenografica e d’effetto ma facile da preparare. Pronte a stupire i vostri ospiti?

Questo rotolo di tacchino con frittata di asparagi è un secondo molto gustoso che potete preparare per una cena sfiziosa o per il pranzo domenicale in famiglia. La ricetta è semplice e non richiede particolare abilità culinaria, ma il risultato è decisamente spettacolare, sicuramente un piatto d’effetto. Il rotolo è preparato con fesa di tacchino, arricchita da un’appetitosa frittata di asparagi (per ulteriori informazioni su questo gustoso e salutare ortaggio primaverile vedi tortino con asparagi e salmone affumicato).

Potete cucinare il vostro rotolo direttamente in forno (a 180° C per un’ora circa, fino a ottenere una temperatura della carne di 75° C) o in pentola e poi per pochi minuti in forno. Io preferisco il secondo metodo perché la carne rimane tenera ma non asciutta. Essendo il tacchino una carne bianca magra, priva di colesterolo, se non cucinato adeguatamente può diventare stopposo. A mio parere il metodo in pentola ne esalta le qualità e il sapore.

Scoprite come pulire gli asparagi con le nostre indicazioni!

  • Resa: 6 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 1 ora 30 minuti
  • Cottura: 60 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 850 grammi fesa di tacchino
  • 250 grammi asparagi puliti (450 g non puliti)
  • 7 cucchiai olio extra vergine d’oliva
  • 1 scalogno medio tritato finemente
  • 4 uova
  • 2 cucchiai parmigiano grattugiato
  • 240 millilitri vino bianco secco
  • sale e pepe macinato fresco
  • 1 rametto di rosmarino
  • spago da cucina q.b

Preparazione

  1. Pulire gli asparagi secondo le nostre indicazioni. Tagliarli in piccoli pezzi di circa 1 cm di lunghezza, tenendo la testa nell’intera lunghezza.
  2. In una padella antiaderente soffriggere lo scalogno a fuoco medio basso fino a che sia morbido (4-5 min), aggiungere gli asparagi, mescolare e cuocere a fuoco medio per circa 5 min. Mettere da parte.
  3. In una terrina sbattere le uova, aggiungere il parmigiano e un pizzico di pepe. Mescolare e aggiungere gli asparagi. Scaldare un cucchiaio d’olio nella padella in cui avete preparato gli asparagi. Cuocere a fuoco medio la frittata girandola una volta.
  4. Battere la fesa con un pesta carne (per ottenere uno spessore 1.5 cm), disporre la frittata lasciando 1 cm vuoto su tutto il perimetro. Arrotolare la fesa e fissare con uno spago da cucina con una distanza di 4-5 cm.
  5. In una padella per arrosti rosolare su tutti i lati il rotolo in 3 cucchiai di olio d’oliva, aggiungere il rosmarino. Salare e pepare. Aggiungere il vino e coprire con un coperchio. Cuocere per circa 1 ora a fuoco medio basso, girandolo 2-3 volte. Nel caso il vino si asciuga, aggiungere del brodo vegetale.
  6. Preriscaldare il forno a 205° C.
  7. Disporre l’arrosto su una teglia da forno, infornare e cucinare per circa 5 min. L’arrosto dovrà essere dorato su tutti i lati.
  8. Rimuovere dal forno e lasciar raffreddare per 10-15 min. Tagliare lo spago, affettare e servire con insalata o carote caramellate al miele.


Taccole al pomodoro: la ricetta
Ricette Secondi Piatti

Taccole al pomodoro: la ricetta

Agnello con carciofi
Ricette Secondi Piatti

Agnello con carciofi

Pesce in umido in bianco
Ricette Secondi Piatti

Pesce in umido in bianco

Baccalà alla livornese
Ricette Secondi Piatti

Baccalà alla livornese

Scaloppine al vino bianco con carciofi
Ricette Secondi Piatti

Scaloppine al vino bianco con carciofi

Polpette di salmone e patate e le varianti
Ricette Secondi Piatti

Polpette di salmone e patate e le varianti

Carré di maiale con castagne e pancetta
Ricette Secondi Piatti

Carrè di maiale con castagne e pancetta

Ricette nasello in padella, al forno e in umido
Ricette Secondi Piatti

Ricette nasello: in padella, al forno e in umido

Salsa avocado per pesce
Consigli di cucina

Salsa avocado per pesce

Una salsa all’avocado, ideale da abbinare al pesce. In particolare tonno, gamberi e salmone, con i quali il burroso frutto tropicale ha un certo feeling!

Leggi di più