Rape e salsiccia in padella
Ricette Secondi Piatti

Rape e salsiccia in padella

Un piatto veloce da preparare e dal gusto assicurato. Rape e salsiccia in padella sono un secondo piatto ideale in inverno, ecco come prepararlo.

Rape e salsiccia in padella sono una coccola densa, soprattutto in inverno. Verdura tipicamente invernale la prima e carne grassa e saporitissima la seconda, questo connubio regala un’esplosione di sapori.

Nonché il caldo abbraccio della rapa, un po’ dolce un po’ piccante, che si unisce alla morbidezza della salsiccia. Questo piatto è l’antidoto sicuro alla tristezza. Perfetto per quando si vuole consolare, anche se stessi, in pochissimo tempo.

Nelle lunghe, fredde sere d’inverno, le rape e salsiccia in padella portano un po’ di calore al corpo e all’anima. Lo sfrigolio della carne è una dolce melodia che fa sentire meno soli, mentre il profumo delle rape donna alla cucina il sentire fresco della montagna.

Quindi, quando si rientra da lavoro stanchi e infreddoliti e la voglia di cucinare è poca, questo piatto invernale saprà come riportare su il morale. Inoltre la ricetta è semplicissima e molto veloce da preparare. Vediamo come.

La tavola perfetta per le rape e salsiccia in padella

Prima di addentrarsi nella divina bellezza di questo piatto, è giusto pensare alla giusta cornice in cui servirlo. Perché se è vero che le rape e salsiccia in padella riscaldano il cuore, altrettanto vero è che non si possono gustare in una tavola scarna e triste.

Che si mangi da soli, con la famiglia o con gli amici, è importante apparecchiare sempre con cura. In particolare modo se deve ospitare un bel piatto di rape e salsiccia in padella.

Essendo una pietanza invernale, si consiglia di dare calore alla tavola con del legno: portatovaglioli, cestino per il pane, tagliere con un po’ di formaggio affettato, da gustare dopo cena.

Fatto? Bene, è ora di preparare le rape e salsiccia in padella.

Le rape: questione di stagione

La rapa è l’ortaggio dell’inverno per eccellenza: la sua raccolta si fa da novembre fino a marzo. Non per niente appartiene alla stessa famiglia di cavoli, cavolfiori e cavoletti, anch’essi tipiche verdure invernali.

L’uso della rapa in cucina è noto sin dalla notte dei tempi: veniva utilizzata soprattutto in ricette della cucina povera. Quella più familiare e intima.

Pare, infatti, che la rapa fosse coltivata in India già intorno al 15° secolo a.C. Ma era molto utilizzata anche da Greci e Latini.

Saffo chiamò uno dei sui drudi proprio “rapa”, mentre Plinio Il Vecchio la pone tra le più importanti fonti di alimentazione dopo i cereali e i fagioli.

D’altronde la rapa era ed è importante anche per nutrire gli animali.

Perché rapa e salsiccia si sposano bene

Nel XVIII secolo la rapa fu utilissima per un sistema di coltivazione per cui sul terreno si piantavano a rotazione grano, rape, orzo e trifoglio.

Resistentissima alle temperature invernali, la rapa era perfetta per nutrire il bestiame. Soprattutto i maiali, quegli stessi animali da cui poi si fanno ottime salsicce fresche.

Una carne, quest’ultima, da mangiare soprattutto d’inverno, data la sua alta percentuale di grasso. Oltre a questo legame che si potrebbe definire naturale, fantastico è l’accoppiamento di rape e salsiccia in cucina.

L’ortaggio a pasta bianca dalle foglie buonissime si sposa alla perfezione con la più saporita delle carni. Ha, infatti, un gusto particolare un po’ piccante, che fa frizzare i palati.

Quando il freddo si impossessa di ogni cosa, quindi, no c’è più da temere: rape e salsiccia in padella sono una calda soluzione. Si preparano così:

  • Resa: 2 Persone servite
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 40 minuti

Le rape e salsiccia in padella sono un ottimo piatto invernale da preparare in pochissimo tempo. Il connubio tra la verdura e la carne offre una bontà dal sapore ricchissimo.

Ingredienti

  • 400 grammi salsiccia fresca tagliata a pezzetti
  • 4 rape con foglie
  • 1 spicchio aglio
  • 1 rametto rosmarino
  • sale e pepe

Preparazione

  1. In una padella larga e antiaderente mettere l’aglio sbucciato, la salsiccia e il rametto di rosmarino. Far rosolare per circa fino a quando la salsiccia non risulta bene dorata.
  2. Una volta cotta, spostare la salsiccia su un piatto e far cuocere nel suo stesso olio le rape precedentemente affettate e le foglie, precedentemente private del gambo.
  3. Unire il sale e il pepe. Far cuocere poi le rape per 20/30 minuti coprendole con un coperchio.
  4. Aggiungere, infine, la salsiccia e farle cuocere insieme ancora per qualche minuto, in modo che si insaporiscano a vicenda. Una volta che i sapori si sono ben amalgamati, togliere il rametto di rosmarino e servire.

Altre ricette per te


Ti potrebbe interessare anche

Gamberi alla catalana
Ricette Secondi Piatti

Gamberi alla catalana

Costolette grigliate al pompelmo
Ricette Secondi Piatti

Costolette grigliate al pompelmo

Torta salata di finocchi
Ricette Secondi Piatti

Torta salata di finocchi

Filetto al radicchio
Ricette Secondi Piatti

Filetto al radicchio

Polpettone d'agnello
Ricette Secondi Piatti

Polpettone d’agnello

Polpette di spinaci al forno
Ricette Secondi Piatti

Polpette di spinaci al forno

Bollito di manzo in salsa verde, come prepararlo.
Ricette Secondi Piatti

Bollito di manzo in salsa verde

Stracotto di maiale.
Ricette Secondi Piatti

Stracotto di maiale

Patate al cartoccio
Ricette Contorni

Patate novelle al cartoccio con salsa allo yogurt

Gusto e leggerezza in un piatto strepitoso.

Leggi di più