Torta sacher vegana con il bimby
Ricette con il Bimby

Torta Sacher vegana con il Bimby

Si dice che la Sacher sia la torta al cioccolato più famosa al mondo. La versione di oggi è in chiave vegana, quindi niente burro, né uova, nè panna o latte.

La torta Sacher è probabilmente la torta al cioccolato più famosa al mondo, un vero mito. Ma conoscere la ricetta originale, creata da Franz Sacher e supercustodita in cassaforte, è praticamente impossibile. In fondo, anche questo alone di mistero non fa che contribuire ad alimentarne la leggenda!

Quel che è certo è che la Sacher è composta da due strati di torta al cioccolato, farcita al suo interno con confettura di albicocche e ricoperta da una glassa al cioccolato fondente. Infinite sono le sue varianti, quella di oggi è ad esempio vegana, quindi niente burro, né uova, né panna o latte.

La storia della torta Sacher

La torta al cioccolato più famosa al mondo nasce a Vienna nel 1832. La storia è curiosa e, come spesso accade, tutto ha inizio da un imprevisto…
In quel fatidico 9 luglio del ’32 si doveva tenere un importante incontro politico presso la villa del Ministro degli Esteri Metternich. Tutto sarebbe dovuto andare alla perfezione, cena compresa.

Ma ecco l’intoppo…Il capo chef, proprio quel giorno, si ammalò e il povero aiuto cuoco si vide costretto ad affidare la preparazione del dolce al suo giovane apprendista pasticcere, un tale di nome Franz Sacher.
Nacque così, grazie alle doti di improvvisazione di un ragazzo di sedici anni, il goloso dolce viennese, ormai un classico della pasticceria!

La diatriba tra l’Hotel Sacher e il Demel Cafè

Ma dove si può acquistare oggi la vera, originale torta Sacher? In effetti per molti anni se ne sono contesi il merito due pasticcerie di Vienna, quella dell’Hotel Sacher e il Demel Cafè, per lungo tempo la pasticceria di Corte.
Le prime controversie nacquero quando Eduard, figlio di Franz, iniziò a lavorare come pasticcere al Demel Cafè, apportando alcune modifiche alla ricetta del padre.

Quando in seguito padre e figlio ritrovarono una loro sintonia e fondarono insieme l’Hotel Sacher, tutti i problemi sembrarono risolti… Come avrete dedotto, la storia non finì però lì, dato che una cinquantina d’anni dopo la disputa ricominciò, per poi essere definitivamente risolta solo nel 1963 davanti alla Corte Suprema Austriaca. 

Venne in quest’occasione deciso che entrambe le pasticcerie potevano servire il dolce, ma che solo l’Hotel Sacher poteva presentarlo come “Originale torta Sacher”. Il Demel Cafè avrebbe invece dovuto chiamarlo “Eduard Sacher torta” e fu così che alla fine si trovò in qualche modo un compromesso.

  • Resa: 1 torta da 18 cm di diametro
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 35 minuti

Ingredienti

  • 150 grammi farina 00
  • 2 cucchiaini lievito
  • 75 grammi polpa di avocado
  • 120 grammi zucchero di canna
  • 140 millilitri latte di mandorla
  • 80 grammi cioccolato fondente
  • 150 grammi confettura di albicocche
  • 200 grammi cioccolato fondente per copertura torta
  • 140 grammi latte di mandorla per copertura torta

Preparazione

  1. Iniziate facendo sciogliere nel microonde 80 g di cioccolato fondente. Lasciate da parte a raffreddare.
  2. Versate la polpa di avocado già schiacciata con una forchetta e lo zucchero di canna nel boccale del Bimby e mescolate per una decina di secondi a velocità 4. Aggiungete poi 140 ml di latte di mandorla e la farina già setacciata con il lievito. Azionate nuovamente il Bimby per altri dieci secondi. Infine incorporate anche il cioccolato fuso e azionate per un’ultima volta, in modo da amalgamare il tutto.
  3. Poi versate il composto in una tortiera da 18 cm di diametro e infornate a 175° per circa 30 minuti. Una volta sfornata la torta, lasciatela raffreddare e dividetela poi in due dischi.
  4. Farcite il primo disco con la confettura di albicocche e chiudete con il secondo disco.
  5. Ora preparate la glassa. Quindi fate scaldare il latte di mandorla in un pentolino. Quando sarà diventato bollente, versatelo sul cioccolato fondente. Mescolate in modo da ottenere una crema liscia e lasciatela da parte.
  6. Quando sarà intiepidita, potrete versarla sulla torta, in modo da ricoprirla interamente, anche sui lati. Infine ponete in frigo a riposare per 15/20 minuti.


Panissa genovese fritta con bimby
Ricette con il Bimby

Panissa genovese fritta con Bimby

Torta allo yogurt
Ricette con il Bimby

Torta allo yogurt

Brownies cheesecake con il bimby
Ricette con il Bimby

Brownie cheesecake con il Bimby

Pane comodo senza impasto con il bimby
Ricette con il Bimby

Pane comodo senza impasto con il Bimby

Calzoni con il bimby
Ricette con il Bimby

Calzoni con il Bimby

Focaccia barese ricetta con e senza bimby
Ricette con il Bimby

Focaccia barese: ricetta con e senza bimby

Croissant salati con il Bimby
Ricette con il Bimby

Croissant salati con il Bimby

Pesto genovese con il Bimby
Ricette con il Bimby

Pesto genovese con il Bimby

5 Ricette con la friggitrice ad aria calda
Consigli di cucina

5 Ricette con la friggitrice ad aria calda

La friggitrice ad aria calda consente di friggere gli alimenti senza olio, sfruttando il calore accumulato: le 5 migliori ricette

Leggi di più