Polpette di cappone

Una ricetta facile ma sfiziosa per riciclare gli avanzi del cappone con gusto e in soli 20 minuti

polpette cappone

Vi sono rimasti degli avanzi di cappone dal pranzo di Natale o Capodanno? Vediamo come riciclare la carne in modo gustoso e divertente. Il cappone, per esempio, potrebbe essere usato per il ripieno dei ravioli di carne di capodanno, per degli hamburger, per un polpettone o per delle polpette sfiziose.

Ed è proprio la ricetta delle polpette di cappone che vi proponiamo oggi, semplici e veloci da preparare, golose da gustare per adulti e bambini. Potete accompagnarle con le lenticchie in umido rimaste dagli appuntamenti dei giorni precedenti, con delle patate croccanti in padella o con dei cavolfiori gratinati.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 5 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 200 grammi Cappone anche ripieno
  • 2 fette pane va bene anche quello raffermo
  • 1 uova
  • 20 grammi parmigiano reggiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • 1 bicchiere acqua minerale naturale
  • 20 grammi pangrattato

Preparazione

  1. Per prima cosa, rendete morbido il pane lasciandolo a bagno in un bicchiere d’acqua.
  2. Nel frattempo tritate gli avanzi del cappone e versate in una ciotola capiente.
  3. Aggiungete l’uovo, il parmigiano, il sale e il pane, dopo averlo strizzato. Amalgamate con le mani e formate delle palline.
  4. In un piatto rovesciate il pangrattato e passatevi le polpette di cappone.
  5. In una padella riscaldate dell’olio extra vergine. una volta caldo, cuocete le polpette per un paio di minuti (devono risultare dorate ma non troppo) e servite con il contorno prescelto.


Vedi altri articoli su: Polpette e crocchette | Ricette di Natale | Ricette Secondi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *