Pesce al sale

La cottura al sale è una fra le migliori per preparare il pesce perché mantiene la carne morbida e conserva il sapore del mare

pesce

Il pesce al sale è una ricetta dietetica e sana, facile da preparare, ma soprattutto gustosissima. Un piatto leggero che ha tutto il sapore del mare e che esalta al massimo il gusto forte del pesce come il branzino, l’orata o la spigola. Il pesce realizzato in questo modo infatti mantiene intatto il suo gusto, mentre la carne resta morbida e umida. Una preparazione semplice perfetta per poter fare una splendida figura con i tuoi ospiti grazie a una ricetta elegante, delicata e ricca di bontà.

Anche se, già da sola, la crosta di sale rende tutto più saporito, potete inserire nel pesce anche erbe aromatiche a scelta, noi abbiamo optato per il prezzemolo e l’aglio, ma potete usare pure il timo, la salvia, il basilico, l’alloro, il rosmarino o la menta per profumare il piatto in modo irresistibile. E per una variante super golosa ti proponiamo di creare un letto con le fette di limone o d’arancia nella teglia, adagiare il pesce e coprire tutto con il sale grosso. Potete servire questo piatto con una bella insalata verde, con delle verdure alla menta oppure delle patate croccanti. Per realizzare la ricetta puoi usare le orate, le spigole o il branzino.

Quando le acquisti sceglile abbastanza grandi perché se sono troppo piccole potrebbero asciugarsi eccessivamente e seccarsi. Il peso ideale è sui 600 grammi. Se invece le trovi solo piccole, dimezza il tempo di cottura. Un ultimo accorgimento è quello di togliere subito le orate dal sale non appena le avrete sfornate, per evitare che la carne assorba troppo il sale divenendo stoppacciosa. Non dimenticarti poi di non togliere le squame del pesce altrimenti la polpa si spappolerebbe divenendo una poltiglia immangiabile.

  • Resa: 2 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 2 orata
  • 2 chili sale grosso
  • 2 spicchi aglio
  • prezzemolo
  • 1 limone
  • olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Versate in una pirofila metà del sale grosso creando uno strato alto un centimetro. Lavate, pulite le orate e asciugatele.
  2. Poi fate un taglio lungo tutta la pancia ed eliminate le interiora lasciando le squame e la pelle intatte.
  3. Salate l’interno dell’orata e inseriteci dentro l’aglio, il rosmarino e due fette di limone.
  4. Adagiate le orate sul sale e copritele con altro sale avvolgendoli completamente e compattando bene il tutto.
  5. Mettete in forno a fate cuocere per 40 minuti a 180° C.
  6. Quando saranno cotti, togliete i pesci dal forno, con un coltello rompete la crosta superiore di sale e mettete su un piatto condendo con un filo d’olio extravergine d’oliva.


Vedi altri articoli su: Ricette Light | Ricette Secondi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *