Insalata di miglio

Un'insalata fresca ed estiva con miglio e verdure di stagione, un pasto vegetariano leggero, gustoso e senza glutine

Sommario

Un'insalata fresca ed estiva con miglio e verdure di stagione, un pasto vegetariano leggero, gustoso e senza glutine

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
6 porzioni

Ingredienti Ricetta

  • Miglio 320 g
  • Olio extra vergine di oliva 6 cucchiai
  • Cipolla media tritata finemente 1
  • Spicchi d'aglio 2
  • Carote tagliate a cubetti 3
  • Peperone rosso tagliato a cubetti 1
  • Zucchine tagliate a cubetti 2
  • Piselli surgelati 250 g
  • Uva sultanina 100 g
  • Pinoli 60 g
  • Sale e pepe macinato fresco qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1
  • Calorie 470 kcal
  • Grassi 20 g
  • Carboidrati 58 g
  • Zuccheri 23,5 g
  • Fibre 8 g
  • Proteine 13 g

Questa insalata deliziosa, sana e preparata con miglio e ingredienti mediterranei è un ottimo piatto estivo. Il miglio è un tipo di grano altamente nutriente e senza glutine, molto facile da digerire che non appesantisce. Qualcosa certamente da tenere nella dispensa! È considerato uno dei cereali meno allergenici. È ricco di vitamine del complesso B, ferro, calcio e potassio, proteine ​​e fibre. Mi piace il suo sapore nocciolato e lo uso sia per piatti dolci che salati.
Il miglio è un cereale antichissimo, originario dell’Africa e della Cina, ma utilizzato anche dai Romani. È diventato popolare nel Medioevo e si usa ancora oggi soprattutto nel nord Italia, in inverno preparo una deliziosa polenta a base di farina di miglio.

Quando preparo il miglio in insalata, lo faccio tostare prima in una padella per pochi minuti per migliorare il suo sapore nocciolato. Poi aggiungo il liquido e lo cuocio per 15 minuti lascio riposare per 10 minuti e poi lo sgrano con una forchetta come il cous cous. L’aggiunta di verdure di stagione, uva passa e pinoli dona un sapore unico a questa insalata che si può gustare come un pasto leggero e nutriente, anche in ufficio, in spiaggia o a un picnic. Un’ottima alternativa all’insalata di farro, di orzo o di quinoa.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”125550″]

Preparazione

  1. In una padella grande tostare il miglio a fuoco medio per 4 minuti mescolando continuamente. Aggiungere l’acqua, portare a ebollizione, ridurre il calore a basso, coprire con un coperchio e cuocere fino a quando il liquido si assorbe, circa 15 minuti. Evitate di mescolare (a meno che non si attacchi al fondo della padella) perché altrimenti si romperanno i grani e la consistenza cambierà. Togliere dal fuoco e lasciate riposare per 10 minuti. Sgranare con una forchetta. Lasciar raffreddare.
  2. Mentre il miglio cuoce, in una padella antiaderente soffriggere la cipolla, l’aglio a fuoco medio per 4 minuti, mescolando spesso.
  3. Aggiungere le carote, il pepe, l’ uvetta e i pinoli, cuocere a fuoco medio per alcuni minuti.
  4. Aggiungere le zucchine, cuocere per 5 minuti. A questo punto aggiungere i piselli e cuocere per altri 3-4 minuti mescolando un paio di volte per evitare che le verdure si attacchino. Aggiungere sale e pepe a piacere. Il tempo di cottura per le verdure può variare in base al vostro gusto: croccanti oppure morbide e ben cotte. Io vado per il croccante!
  5. In una ciotola mescolare le verdure e miglio per amalgamare tutti gli ingredienti.
  6. Nota: L’ insalata di miglio è più buona preparata fresca, infatti il miglio non mantiene il suo sapore e la sua consistenza il giorno successivo.


Leggi anche: Come fare i pop corn, al burro, in padella, dolci e salati