Il cromatismo delle mele Kanzi

Il cromatismo delle mele Kanzi

Dalla chef Marta Grassi questo dolce super chic a strati preparato con la deliziosa mela Kanzi, rossa e succosa

15/05/2014

Sommario

Dalla chef Marta Grassi questo dolce super chic a strati preparato con la deliziosa mela Kanzi, rossa e succosa

Tempo di preparazione:
1 ora
Tempo di cottura:
30 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Mele kanzi 3
  • Petali di rosa essiccati qb
  • Acqua rossa preparata con 100 gr di succo di barbabietola qb
  • Acqua gialla 1 bustina di zafferano disciolta in 100 ml di acqua qb
  • Farina 90 grammi
  • Zucchero 30 grammi
  • Burro 45 grammi
  • Mandorle a filetti tostate 15 grammi
  • Vaniglia mezza stecca qb
  • Latte 70 grammi
  • Panna 70 grammi
  • Tuorlo 25 grammi
  • Zucchero 20 grammi
  • Chips secche di mele 2
  • Gelato al caramello qb

Il sapore inconfondibile delle mele e i mille colori dei petali di rosa essiccati: è il segreto della ricetta il Cromatismo di Mele Kanzi, ideato dalla chef Marta Grassi del ristorante Tantris a Novara per celebrare maggio, il mese delle rose e della natura che rinasce.

Il dessert creato è una specie di sbrisolona, il dolce tipico mantovano realizzato con mandorle, farina, zucchero, burro e tuorli d’uovo, accompagnato da una crema inglese, acque cromatiche e un infuso di mele Kanzi e rose.

La mela Kanzi è un ingrediente particolare, tutto da assaporare, nato dall’incrocio fra due specialità, ossia la varietà Braeburn e quella di Gala. Manca solo un mese prima che termini la stagione di questo gustosissimo frutto dal colore rosso e dalla polpa croccante e succosa, con un sapore aromatico e agrodolce.

Questo dolce creato da Marta Grassi è l’ideale per una cena chic, quando volete stupire i vostri invitati adun party elegante o quando avete voglia di sentirvi delle regine! Provate a realizzarlo e fateci sapere!

Preparazione

Iniziate preparando la crema inglese: montate i tuorli insieme con lo zucchero, poi aggiungete la vaniglia, il latte caldo e la panna. Cuocete tutto a 85 gradi e infine fate raffreddare.

Per la sbriciolona mescolate insieme in una ciotola la farina, le mandorle, il burro morbido e lo zucchero, lavorando l’impasto con le dita per sbriciolato. Su una teglia da forno stendete il composto e fatelo cuocere per 10 minuti a 180 gradi.


Leggi anche: Aceto di mele: i benefici per la salute

A questo punto preparate il purè di mele Kanzi: sbucciate le mele Kanzi, tagliatele a pezzetti e fatele cuocere in una pentola piena d’acqua. Quando saranno morbide, passatele col frullatore a immersione e create un morbido purè.

Preparate poi l’Infuso di mele Kanzi e rose immergendo nella tisaniera con l’acqua le bucce di una mela Kanzi e i petali di rosa. Fate riposare per 15 minuti, filtrate e concludete mescolando un cucchiaio di purè di mele fino a ottenere un impasto denso e omogeneo.

Infine realizzate le acque cromatiche: mescolate insieme l’acqua rossa e quella gialla, per ottenerne una arancione. Trasferite il liquido in una ciotola e immergete la mela tagliata per circa 8 minuti fino a che non si sarà colorata. Poi asciugate i dischi di mela e fateli saltare in padella con dello zucchero.

Ora preparate il dolce disponendo in una formina circolare la sbriciolona con sopra un cucchiaio di crema inglese e in cima qualche dischetto di mela color arancio per completare. Prima di servirlo decorate il dolce con il gelato e le mele chips, versando intorno l’infuso di rose e mele.