Piadina di ceci: la ricetta

La piadina di ceci è una variante ricca di proteine e naturalmente gluten free del goloso street food romagnolo

20/01/2024

Sommario

La base proteica da farcire con fantasia

Tempo di preparazione:
15 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
4 piadine

Ingredienti Ricetta

  • Farina di ceci 200 gr
  • Acqua 320 ml
  • Sale qb
  • Olio extra vergine d'oliva qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 304 kcal
  • Grassi 9,2
  • Carboidrati 41,8
  • Zuccheri 2,3
  • Proteine 11,2

Protagonista della ricetta proposta in questo articolo è la farina di ceci, ingrediente versatile e dalle ottime proprietà nutrizionali che si presta alla perfezione per la preparazione della piadina di ceci, un alternativa proteica e senza glutine alla classica piadina simbolo della Romagna, dove è nata la ricetta dell’impasto a base di farina, sale, acqua e strutto o olio d’oliva. La ricetta è molto semplice da preparare e con alcuni trucchi è possibile portare in tavola ottime piadine di ceci, gustose e pronte in pochi minuti. Dalla quantità d’acqua alla cottura, ecco tutti i segreti per mettere in tavola uno degli street food più amati del Belpaese in versione gluten free.

piadina di ceci

Preparazione della piadina di ceci

  1. In una ciotola porre la farina di ceci, aggiungere il sale e l’olio extravergine d’oliva e versare l’acqua, mescolando con una frusta per evitare che si formino grumi.
  2. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, coprire la ciotola con la pellicola e trasferirla in frigo lasciando riposare l’impasto per 20-30 minuti.
  3. Trascorso questo tempo, preparare le piadine: far scaldare una padella antiaderente quindi ungerla con un filo d’olio extravergine d’oliva, versarvi dentro un quarto della pastella e far ruotare velocemente il recipiente per stenderla su tutto sul fondo, formando uno strato sottile.
  4. Lasciar cuocere per 2 minuti a fuoco dolce, poi, quando la piadina si stacca da sola dal fondo, girarla e farla cuocere per lo stesso tempo anche dall’altro lato.
  5. Fatto ciò, toglierla dal fuoco, porla su un piatto e preparare allo stesso modo le altre piadine, fino ad esaurire la pastella, avendo cura di ungere ogni volta la padella.
  6. Chi desidera utilizzare un ingrediente filante per la farcitura, deve aggiungerlo quando la piadina è pronta per essere girata. Quando le piadine saranno tutte pronte, disporre su ognuna la farcitura e piegarle a metà.

Idee per la farcitura

Per la farcitura, spazio alla fantasia. Con il classico ripieno di prosciutto crudo, squacquerone e rucola non si sbaglia mai. Ma se si preferisce una piadina di ceci vegetariana o vegana si può utilizzare, per esempio, il tofu accompagnato da zucchine grigliate oppure dai carciofi saltati in padella con l’olio d’oliva e uno spicchio d’aglio. Per farcire questa piadina senza glutine sono ottimi anche i funghi conditi con aglio e prezzemolo e i pomodori ciliegini saltati in padella.


Leggi anche: Piadine alla zucca ferraresi