Cosa regalare alle mamme e neomamme per Natale? Idee regalo originali!

Cosa regalare alle mamme e neomamme per Natale? Idee regalo originali!

Siete a corto di idee per scegliere il regalo da fare alla vostra mamma? E per le vostre amiche diventate mamme da poco? Leggete i nostri consigli!

-
01/12/2021

Ci sono mamme insuperabili ai fornelli, mamme dinamiche e in carriera. Mamme che amano la musica e che sanno trasmettere le loro passioni ai figli, mamme che raccontano fiabe e mamme che accompagnano i loro bambini al cinema. Mamme che si commuovono davanti ad un bel voto e mamme coraggiose, testardi e tenaci. Mamme che sanno sorprendere e che regalano sorrisi anche nei momenti più duri.

Donne speciali che meritano di trovare sotto l’albero di Natale un regalo altrettanto unico, che le emozioni e le faccia sentire amate. Scegliere quello giusto è dunque la sfida per tutti i figli, che si tratti di adolescenti o di donne e uomini adulti. Essere originali non è facile, ma con un po’ d’impegno ci si può riuscire cercando sempre di non allontanarsi troppo dai gusti della mamma.

Regali per le mamme sprint

Il maglione di cashmere è stato il pensiero per lo scorso Natale? Guanti e sciarpa non le mancano? Potete pensare a qualcosa di utile e che al tempo stesso le permetta di prendersi un po’ cura di sé. Di incontrare le amiche, di coccolarsi e rilassarsi, e di sentirsi bella ed in forma. Tutto in un unico regalo.

Alle mamme più sportive farà senza dubbio piacere ricevere un abbonamento in palestra o piscina. Mentre alle più meditative un abbonamento ad un corso di yoga, o un percorso benessere organizzato all’interno di una Spa da condividere insieme alla zia o all’amica di sempre. Da tempo non si concede un trattamento dall’estetista o dal parrucchiere? Pensateci voi, regalandole un buono da spendere tra massaggi, bigodini e piega.

Passeggiata natalizia alla ricerca di idee regalo
Passeggiata natalizia alla ricerca di idee regalo

Alle mamme sempre attente alla linea e alla sana alimentazione potrebbe essere simpatico, ma soprattutto utile, regalare un cestello in bambù per la cottura a vapore. Un prodotto valido è quello che permette di preparare allo stesso momento, alloggiando nel cestello verdure, cereali, carni e pesci. Tanti piatti al vapore, gustosi e sicuramente dietetici.

A quelle appassionate d’arte anche un biglietto con visita guidata alla mostra allestita da poco nella vostra città, oppure un abbonamento a teatro per permetterle di passare qualche serata insieme a papà. Per le mamme che trascorrono invece molte ore fuori casa, e che è spesso sono in viaggio, una macchina da caffè portatile potrebbe essere un regalo azzeccato. In commercio esistono macchinette che permettono di preparare una tazzina di caffè in qualsiasi luogo ci si trovi, mentre per le mamme che sognano di svegliarsi con il profumo di caffè perfetta è la caffettiera elettrica programmabile.

Un pensiero anche a chi è mamma due volte

Alle mamme già nonne farà senza dubbio piacere trovare tra gli altri pacchetti regalo anche un poster con immortalati i sorrisi spensierati dei nipotini. O un grosso album con le foto più recenti, oppure un kit per dolci con formine in silicone simpatiche e a forma di animali per preparare torte e biscotti insieme ai nipoti.

Natale è anche l’occasione per ricordare alla mamma che è arrivato il tempo di prendersi un po’ cura di sé. Come? Regalandole un set di creme per il corpo, dei sali da bagno, un tonico per il viso ed un prodotto anti-age che l’aiuti a contrastare i segni dell’età. I prodotti di bellezza non vi convincono?

Potete sempre ripiegare sulla vestaglia, in raso per le mamme che amano sentirsi eleganti anche fra le mura di casa o il pile per le più insofferenti al freddo e che, nonostante i termosifoni accesi, non riescono proprio a rassegnarsi all’idea che l’inverno sia arrivato.

Idee regalo per le neomamme

I nove mesi di gravidanza sono un’esperienza unica: per alcune un sentiero senza ostacoli per altre un irto percorso di montagna. Qualsiasi sia stata la vostra esperienza, finalmente il bebè è nato e dunque per prima cosa il papà deve organizzarsi per acquistare un meritato push present: dategli delle idee nel caso in cui non ne abbia e… puntate in alto!

La fatica è stata tanta e vi meritate una ricompensa altrettanto grande! Una volta ricevuto questo gift, che ne dite di coccolarvi un po’? Ebbene sì, benché il bambino debba essere riempito di amore e attenzioni anche voi avete bisogno di coccole! In nove mesi il vostro corpo ha subito un notevole stress e dopo il parto è difficile guardarsi allo specchio ed essere soddisfatte della propria forma fisica, a parte rare fortunatissime eccezioni. Pensate a ciò che vi renderebbe felici: una crema corpo profumata, un rossetto, un mascara? Ecco una piccola lista di alcuni prodotti must-have!

Trucchi per neomamme

Dopo il parto e per molti mesi a seguire, la pelle del viso sembra di porcellana, liscia e senza impurità. A parte le occhiaie che spuntano per il mancato sonno. Approfittatene per truccavi un po’ senza dover abusare di correttori e co, come facevate prima del pancione. Per esaltare la lucentezza del volto concentratevi su fondotinta e blush e, anche in questo caso, la parola d’ordine è: puntare in alto! Una volta applicata una buona crema idratante ed omogeneizzato il colore del viso con il fondotinta, potrete procedere con una spennellata di blush sullo zigomo in modo da conferire colore al viso esaltandone la luminosità!

Terzo prodotto da avere assolutamente nel beauty, un buon mascara! Chi è abituata ad aggiungere altro trucco agli occhi può sbizzarrirsi con eyeliner e eyepencil, per enfatizzare la forma dell’occhio senza sovraccaricarlo eccessivamente di makeup. E poi lucidalabbra e rossetto: anche qui sono tanti i brand tra cui scegliere, e ognuna di voi avrà i propri punti di riferimento. Noi, per uscire con la carrozzina a fare una passeggiata, suggeriamo un Rouge Dior.

Mamma che guarda il suo bambino dormire
Neomamma

Corpo e capelli

Con la gravidanza la pelle del vostro corpo, soprattutto quella della pancia, dei glutei, dei fianchi e del seno, ha subito una tensione notevole per poi trovarsi improvvisamente “vuota”. È molto importante fare uso di una buona crema rassodante corpo (ottima la linea proposta da Rilastil), da combinare con un siero o un olio (per esempio Bio Oil, olio dermatologico multifunzionale) per mantenere morbido e idratato il seno, che nelle prime settimane dopo il parto deve abituarsi alla suzione. Dato che il seno è in contatto costante con la bocca del bebè, è meglio che l’olio sia edibile e non particolarmente profumato. Una coccola in più? Un gel esfoliante corpo, da applicare sotto la doccia per aiutare un sano ricambio cellulare.

Attenzione anche ai capelli, che per i nove mesi di gravidanza hanno fatto un figurone. A detta degli esperti del settore tricologico, con il pancione la caduta dei capelli si arresta quasi del tutto, per poi riprendere dopo i tre mesi circa di vita del neonato: a quel punto molte mamme optano per dare una scorciatina alla chioma fluente. Se fin da subito dedicherete attenzione ai capelli usando prodotti adeguati, forse potrete evitare anche il taglio! Ecco che entrano di diritto in questa selezione di coccole uno shampoo e una maschera nutrienti e rigeneranti, come quelli firmati Kerastase. Approfittate dei rari momenti di libertà sotto la doccia per applicare la maschera!

Mani e unghie

Le mani e le unghie, in teoria, dovrebbero essere due delle poche cose che dopo il parto sono tornate uguali a prima: perché non valorizzarle con una bella manicure? La nuance è a vostra discrezione: ci sono colori come il fango che sono validi all year long e altri più stagionali. In ogni caso, ricordatevi di farvi regalare anche un asciugasmalto (per esempio il Drip dry di OPI): il tempo che avrete a disposizione per la vostra manicure non sarà infatti – ahimé! – moltissimo!  Essenziale anche una crema mani antietà, perché la pelle tenderà ad essere più secca nei primi periodi della maternità.

Così equipaggiate siete assolutamente pronte per godervi appieno i primi mesi di vita del vostro bebè!

Benedetta Montaldi
  • Scrittore e Blogger