Rotella bag: la moda che ama la liquirizia

Si ispira alle buonissime caramelle gommose, la borsa realizzata in collaborazione da Coccinelle e Haribo. Sulla scia di Expo anche la moda si ispira al food

rotella bag
Rotella Bag, frutto della collaborazione Haribo e Coccinelle

Vorrei… una borsa compatta e comoda che non rinunci alla qualità dei materiali e allo stile ma che sia ironica, che ammicchi al piacere dei peccati di gola e che sia divertente? Ad esaudire il desiderio ecco una creazione speciale del brand Coccinelle realizzata insieme ad Haribo: B14 Rotella bag è la limited edition golosa del marchio Coccinelle.

La piccola borsa è un mix perfetto tra le linee sinuose della rotella Haribo e il quadrante della borsa iconica Coccinelle. Una limited edition prodotta in soli 400 pezzi numerati in vendita solo negli store italiani del brand di moda e nel suo e-commerce.

I dettagli della rotella da indossare

Il nome ufficiale è “B14 Rotella bag”; l’accessorio dai colori rosso, nero e panna, è in vitello grana naturale con una comoda chiusura a patta, le forme della rotella Haribo vengono richiamate da un’applicazione tridimensionale rifinita da cuciture che marcano ogni cerchio della “liquirizia”.

La borsa viene venduta in un packaging divertente, che fa il verso alla borsa d’altri tempi: la confezione ricorda una vecchia cappelliera dentro cui ovviamente sono presenti anche le rotelle di liquirizia, per un mix esperienziale giocoso e divertente.
Per presentare questa novità, i due brand hanno organizzato un vero e proprio Liquirizia Party presso una sala delle Terme di Milano durante la settimana del Salone del Mobile.
Forse complice Expo e i suoi temi, la moda e il food presentano i loro sodalizi di cui la Rotella bag è un esempio ben riuscito.

Recenti sperimentazioni alta moda e food

La recente sfilata di alta moda di Gattinoni a Roma, in occasione di Alta Moda Roma, manifestazione che si è tenuta dal 30 gennaio al 2 febbraio 2015, ha presentato gli abiti “Bread Dress”, creazioni tutte da mangiare di Guillemo Mariotto, che offrono la versione più onirica di questo incontro giocoso tra cibo e fashion. Hanno così sfilato all’Hotel Flora bustier con spighe di grano, pantaloni impreziositi da biscotti e salatini e un magnifico cappello a falde larghe realizzato con un enorme pane di grano duro.


Vedi altri articoli su: Borse | Borse firmate |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *