Nina Ricci: la collezione primavera estate 2015

Un po' eterea, un po' sognante, ecco la donna per la primavera-estate 2015 di Nina Ricci, tra trasparenze e morbidezze.

Alcuni outfit della sfilata
Alcuni outfit della sfilata
  • Alcuni outfit della sfilata
  • Abito morbido con allacciatura intrecciata al collo e trasparenze ricamate
  • Abito lungo con trasparenze ricamate
  • Abito lungo con trasparenze e ampio scollo
  • Abito lungo con ampio scollo rotondo e spacco laterale
  • Blazer oversize su gonna con ampio spacco laterale
  • Abito nero in chiffon con corpetto sagomato
  • Blusa a manica lunga e ampia su pantalone morbido a vita alta
  • top dai volumi sagomati con longette
  • Abito dai volumi sagomati a manica lunga
  • Abito aderente a manica lunga con trasparenze ricamate
  • Abito blazer con ampio scollo e spacco centrale
  • Abito ispirazione anni 30 con trasparenze ricamate
  • Coordina con top sagomato e zip sul davanti
  • Abito lungo con trasparenze ricamate e volant a contrasto sullo scollo
  • Abito con lunghezza asimmetrica e scollo incrociato
  • Abito a stampa
  • Coordinato blusa senza manica e longuette a stampa
  • Blusa morbida a stampa su longuette
  • Top a manica lunga aderente su longuette con spacco laterale
  • Abito aderente con scollo squadrato e cinta in vita
  • Abito longuette a mezza manica e cinta in vita
  • Abitolonguette aderente con manica a tre quarti e scollo a V
  • Top morbido senza maniche su longuette
  • Abito a vestaglia in pelle
  • Abito aderente con manica a tre quarti e colletto
  • Abito a scamiciato accollato
  • Blusa a maniche lunghe su longuette con frange
  • Abito a manica lunga con doppio spacco
  • Abito con spacco laterale e collo con trasparenze ricamate
  • Abito a mezza manica con trasparenze ricamate
  • Coordinato top e longuette con volant in vita e ampio scollo
  • Blusa a manica lunga con longuette a frange
  • Abito aderente accollato con cinta in vita
  • Coordinato con top a manica a tre quarti e gonna longuette
  • Abito con manica lunga e inserti sulle spalle
  • Abito longuette con volant sullo scollo
  • Maglia morbida con cinta in vita su longuette con ampio spacco laterale
  • Top blazer con scollo all'americana e longuette morbida
  • Abito con scollo a reverse e manica atre quarti
  • Top blazer senza maniche e longuette con spacco laterale
  • Top con bottoni e scollo quadrato con longuette con volant
  • Abito aderente ricamato a mezza manica
  • Abito con scollo a cuore e corsetto
  • Coordinato top a mezza maica e chiusura a zip sul davnti e longuette con spacco laterale.
  • Top morbido a mezza manica con scollo a V e longuette
  • Abito aderente con ampio scollo rotondo e cinta in vita
  • Abito a vestaglia con reverse a contrasto
  • Completo coordinato a stampa geometrica
  • Top a manica lunga su longuette aderente
  • Coordinato top e gonna a stampa geometrica con cinta in vita
  • Blusa con scollo a V e mezza manica con gonna longuette a vita alta e cinta in vita
  • Abito morbido con scollo rotondo
  • Top morbido con manica a tre quarti e longuette a strati
  • Top a manica lunga con scollo a barchetta e longuette in pelle con spacco laterale
  • Uno degli accessori in sfilata
  • Una delle borse in sfilata
  • Una delle pochette in sfilata
  • Una delle scarpe in sfilata
  • Lo stilista a fine sfilata

L’immaginario femminile di Nina Ricci per la Primavera-Estate 2015 è quella di una donna eterea e sognante, ma soprattutto molto femminile.
A caratterizzare questa collezione sono infatti trasparenze e morbidezze, che evidenziano le forme femminili e la rendono elegante in qualsiasi momento del giorno e della notte. Non mancano abiti e capi da giorno, dedicati all’ufficio e alle incombenze quotidiane, ma sempre con una marca distintiva che sa fare la differenza.

Essere donna

Strati di tessuto, scollature provocanti e seducenti, trasparenze ammiccanti, capi morbidi ed avvolgenti, ecco come la donna viene interpretata in questa collezione molto primaverile.
Se si associasse un suono a questi outfit sarebbe il fruscìo sottile ed evocativo, quello dei tessuti morbidi che donano quell’aria eterea e sognante, sia quello della pelle a contatto con i capi perfettamente aderenti alle forme del corpo.
Ma l’aderenza si intervalla con volumi importanti, reverse evocativi e accessori che sottolineano ed evidenziano la più pura femminilità.
I colori sono tenui, a volte pastello, a volte in toni accesi, ma delicati, che riescono a spiccare senza esagerare.
Grande attenzione nella scelta dei tessuti, cangianti o meno, ma sempre di grande qualità e di un certo peso.

A tutta longuette

Grande protagonista la gonna, longuette, sia con spacco laterale molto seducente, sia senza, a sirena e fasciante.
E anche dove la longuette non fa la sua comparsa, troviamo minigonne e gonne lunghissime accompagnate da top e maglie morbide ed avvolgente.
Spazio anche ai ricami, ai traforati, alle maxi frange, alle stampe importanti, ma non invadenti.
Quasi onnipresente una sottile cinta in vita a sottilineare la forma a bottiglia già naturale.
Varietà anche per gli accessori come borse e pochette, larghe da giorno e ovali da sera, e i sandali fascianti, proprio come i capi alle quali sono abbinate.
Piccolo tocco di animalier qua e là proprio sugli accessori, per dare uno slancio più grintoso e graffiante, mai volgare.


Vedi altri articoli su: Collezioni | Fashion Weeks | Parigi Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *