Liz Taylor, all’asta l’abito che indossava quando vinse l’Oscar

29/11/2022

Per gli amanti della moda è un piccolo miracolo: l’abito di Christian Dior che Liz Taylor indossava la notte del 1961 in cui vinse l’Oscar è stato ritrovato. Non solo: adesso andrà anche all’asta e c’è chi giura che le offerte saranno da capogiro.

Liz Taylor: una “Venere in visone”

Il vestito fu disegnato per la star dagli occhi viola da Marc Bohan. Quella notte, era il 17 aprile 1961, Liz Taylor doveva ritirare l’Oscar come migliore attrice protagonista per il film “Venere in visone”: voleva essere bellissima. Di più: indimenticabile.
L’attrice si presentò all’evento con addosso un abito da favola, con il corpetto giallo, un grande fiore rosso alla vita e la gonna ampia. Vi abbinò guanti lunghi da sera e orecchini di diamanti e perle. Quindi arrivò tenendo per mano il suo marito di allora, Eddie Fischer.

Elizabeth Taylor ricoverata in gravi condizioni

Liz Taylor vinse l’Oscar per il film “Venere in visone” (@Agenzia Fotogramma)

Un discorso memorabile

All’epoca la diva aveva 29 anni ed era la prima volta che le veniva conferito un riconoscimento così importante, dopo essere stata ignorata per anni pur avendo recitato in film come “La gatta sul tetto che scotta”. Era emozionatissima. L’abito, infatti, è entrato nella storia degli Oscar non solo perché bellissimo, ma anche grazie al memorabile discorso di accettazione dell’attrice. “Non so davvero come esprimere la mia gratitudine per questo, dopo tutto”, disse Liz Taylor visibilmente scioccata per il riconoscimento, “immagino che tutto quello che posso fare sia dire grazie. Grazie con tutto il cuore”.


Leggi anche: I transiti di Venere nel 2022: dall’Acquario al Sagittario

L’abito ritrovato in una valigia

Poco dopo, dell’abito si perse ogni traccia. Per più di cinquant’anni i collezionisti di tutto il mondo lo hanno cercato, inutilmente. Fino all’estate scorsa quando, inaspettatamente, il vestito firmato Christian Dior spuntò fuori da una valigia ritrovata nella casa di Londra dove l’attrice trascorreva le sue vacanze con il marito Richard Burton.

Londra, andrà all’asta l’abito Christian Dior indossato da Elizabeth Taylor in occasione degli Oscar del 1961, dove vinse la statuetta per migliore attrice nel film “Butterfield 8”

L’abito di Liz Taylor andrà all’asta a Londra (@Agenzia Fotogramma)

Liz Taylor regalò i suoi vestiti

Un’intima amica di famiglia, ha spiegato alla casa d’aste che l’abito è stato indossato una sola volta. Il corpetto è di chiffon giallo pallido, la voluminosa gonna bianca presenta ricami chartreuse. Liz Taylor lo considerava un “portafortuna” e lo portava con sé lei in tutti i suoi viaggi.

Un’asta da record

Tuttavia, sempre secondo questa amica di famiglia, negli Anni Settanta Liz Taylor era stanca di trasportare dozzine di bagagli in giro per il mondo e quindi regalò tonnellate di abiti, tra i quali anche questo alla sua amica. Il vestito è rimasto in una valigia di plastica fino a oggi. Il 6 dicembre andrà all’asta a Londra insieme ad altri beni di valore dell’attrice. Si prevedono offerte tra 42mila dollari e 72mila.

Foto copertina: Credit Agenzia Fotogramma