Layuhl Jang: a Milano Moda Donna la collezione primavera-estate 2014

E non solo. La stilista asiatica pensa anche all'autunno-inverno 2014, linea dedicata alle prime volte della vita

26/09/2013

In occasione di Milano Moda un nuovo brand ha deciso di presentare la propria collezione primavera-estate 2014.

Il suo nome è Layuhl Jang, giovane fashion designer proveniente dalla grande Asia che grazie all’unione tra lo spirito avant-garde e l’alta sartorialità riesce a dare vita a intere collezioni, linea di accessori inclusa. Il moderno approccio ai materiali, ai tessuti, alla silhouette femminile; l’utilizzo di colori accesi e contrastanti con effetto color blocking, forme ricercate ma funzionali: sono questi i punti di forza della stilista che con le sue creazioni cerca una donna dallo stile contemporaneo. Una donna di polso, forte, di grande energia e che ama la moda, senza sacrificare il comfort di un bell’abito.

Scale cromatiche di emozioni per la F/W 2013/2014

Ecco quindi prendere vita la collezione autunno-inverno 2013-2014, che trae ispirazione dai “primi momenti” della vita. Una scala cromatica di emozioni e sentimenti, positivi e negativi; la curiosità verso ciò che non si conosce, il primo amore: ogni primo momento è unico, magico nella nostra vita, così importante da non poterlo descrivere in una sola parola. Sarebbe limitante. Che dire dunque della linea fall-winter che Layuhl ha creato. Più che una semplice collezione un «caleidoscopio di sensazioni che sfociano in diversi colori, tessuti, motivi e materiali», come l’ha definita la stilista. Se i colori scuri vengono scelti per esprimere mistero, le tinte pastello danno quel tocco di romanticismo che non guasta mai. Mohair, organza di seta, cristalli Swarovski sono presenti su abiti che ricordano a giovani donne i loro primi amori, il primo bacio. Al contrario la lana e i tessuti rigidi vogliono infondere un sentimento di coraggio e fedeltà tipici degli adulti.


Leggi anche: Scarpe primavera estate 2022, i nuovi trend

La pubertà ispira la S/S 2014

La ricerca e la trasposizione delle sensazioni e dei sentimenti sul tessuto continua con la collezione primavera-estate 2014 presentata durante la Milan Fashion Week, tenutasi dal 18 al 23 settembre. Nella centralissima Piazza dei Mercanti, Layuhl ha presentato una linea che si è concentrata soprattutto sulla pubertà, con quell’innocente desiderio e la purezza tipici di questa fase della vita. Prende così vita una collezione romantica, classica, dove colori contrastanti (rosso, bianco, nero, blu oceano e grigio) si mixano a nuance pastello. La donna vuole provocare il proprio Lui, allude al sesso rimanendo sempre raffinata e fresca, grazie ai tagli ricercati che Layuhl dà alle proprie creazioni dalle linee semplici e uniformi.

Semplicità e purezza si estendono e vengono esasperati in una collezione primavera-estate 2014 che cerca di raccontare lo sviluppo e la tensione sessuale nell’età che dall’infanzia porta all’età adulta.