PPQ sfila sfila alla London Fashion Week spring/summer 2014

La primavera-estate si fa gotica con PPQ

Colori scuri e abiti in stile flamenco per il duo formato da Amy Molyneaux e Percy Parker

Colori sgargianti alternati a tonalità più scure (decisamente gothic dar), trucco pesante e giochi di linee, forme e balze. Si potrebbe riassumere così la collezione primavera/estate 2014 presentata alla London Fashion Week da PPQ.

Sapori gotici per Amy Molyneaux e Percy Parker che mai come durante questa settimana della moda hanno avuto il piacere di vedere il proprio front row invaso da star internazionali. Più che una sfilata sembrava di ammirare un red carpet hollywoodiano. Ma torniamo alla collezione.

Chi ha rubato la primavera?

Abiti total black con gonne asimmetriche a stampe floreali dal gusto dark, vestiti total green e yellow, tripudio di chiffon e balze: quella proposta da PPQ è una collezione fatta per impressionare i presenti, con tanto di lugubre location con candelabri. Reminiscenze stilistiche del passato, particolari eccentrici e bizzarri dettagli completano gli abiti che hanno sfilato in passerella per una collezione che secondo i media inglesi avrà un grosso successo e riscontro, soprattutto Oltreoceano. Sarà che siamo italiani e a noi piace la semplicità, ma la sfilata di Amy Molyneaux e Percy Parker sembra avere ben poco di spring/summer.


Abiti corti alle ginocchia total black si alternano a microabiti total white che fasciano il corpo delle modelle come pepli gotici con giochi di trasparenze rese da chiffon e organza, outift completato da cinture a fibbia che si abbinano ai sandali, mentre intanto in passerella ecco sfilare il lutto in persona, con gonne viola a vita alta e balze abbinate a t-shirt nere con il logo della maison. In testa, a completare il look, un cappello con retina. E ancora minigonne, maxi dress, dettagli eccentrici, balze, pieghe e tessuti increspati: per questa minuziosa attenzione non si può che dire Chapeu!

Eppure, nella primavera/estate 2014 del duo di stilisti di PPQ non c’è traccia di… primavera. Bandite le stampe fresche (con una minima parte di pois e inserti floreali), a dare un tocco di brio alla collezione gli abiti a tinta unica giallo, verde, rosso in stile flamenco/ ballo del liceo, rivisitati in chiave retro-glam. Per il resto, la palette di colore si addice maggiormente a una collezione invernale.

Linee pulite, trasparenze e chiffon completano la sfilata di abiti con la coda che lasciano intravedere le gambe, completi micro top – pantaloni lunghi a vita alta con borsone da viaggio in coordinato, canotte dalle mini spalline. E per gli accessori maxi occhiali da sole e borse da portare a mano.

Ti potrebbe interessare anche

Abbigliamento

Quali colori indosseremo nell’autunno inverno 2019/2020?

Scarpe autunno 2019: tutte le tendenze
Scarpe

Scarpe autunno 2019: tutte le tendenze

Abbigliamento

5 look da sfoggiare in autunno

Abbigliamento

Coprire le gambe ma non troppo: i modelli delle gonne di tendenza

Blazer, i modelli più belli dell'autunno
Abbigliamento

Blazer: i modelli più belli dell’autunno

Abbigliamento

Mela, pera o clessidra? Valorizza il tuo corpo in pochi step

Abbigliamento

I brand fondati da influencer da seguire per essere alla moda

Abbigliamento

La camicia: il capo che ci risolve sempre il look!

Abbigliamento

La camicia: il capo che ci risolve sempre il look!

Da capo di abbigliamento maschile a simbolo del femminismo, la camicia è un classico senza tempo, un must have molto versatile e adatto a tutte!

Leggi di più