Collezione primavera-estate 2015 by Ivories: la videointervista

Con l'idea di presentare una collezione "no season", Ivories presenta i suoi capi al White durante la Milano Fashion Week: le linee pulite e l'impiego di fibre naturali non hanno stagione.

Dall’esperienza decennale del maglificio Paten nasce il brand Ivories, relativamente giovane, quattro stagioni alle spalle per due anni di idee e ispirazioni sartoriali. Non solo un’azienda ma un nucleo fatto di persone e passione. Dal suo epicentro, e in modo armonico, si diramano cerchi concentrici e perfetti, un po’ come le linee pulite, decise e nette della maglieria e di tutti i suoi capi. E proprio sulle gonne della collezione primavera-estate 2015 by Ivories primeggiano cerchi con un nucleo centrale, color corallo, che possono essere un po’ l’immagine di questo concetto.

La rete commerciale, l’impronta stilistica, la visione marketing e ricerca, infatti, elaborano un unicum ineccepibile, lavorano insieme e secondo quanto prevede il team working.

Nei due anni di vita e sin da subito, il progetto si è dimostrato  molto ambizioso assecondando le giovani pulsioni della parte dell’azienda altrettanto giovane. L’esigenza era quella di creare un prodotto made in italy che unisse in uno la maglieria dal gusto quotidiano, i capi dalle linee pulite e ben costruiti, che utilizzasse fibre naturali e creasse un prodotto no season, che non bada a stagioni.

Tra seta pura e cotoni, dettagli curatissimi e l’amore per la maglieria, Ivories scandisce la collezione primavera-estate 2015 che abbiamo scoperto in anteprima al White Trade Show di via Tortona durante la Milano Fashion Week.

 


Vedi altri articoli su: Abbigliamento | Collezioni | Fashion Weeks | Interviste Fashion Weeks | Milano Fashion Week | New Designers |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *