Costumi premaman

Eleganti e comode al mare col pancione: consigli e suggerimenti per scegliere il costume più adatto

costume-premaman

Se costume di per sé è un indumento che spesso mette in crisi anche chi ha un fisico perfetto, figuriamoci quali reazioni può scatenare in una donna appesantita da una gravidanza. Sarà anche vero che durante i fatidici nove mesi si diventa più belle, ma è altrettanto innegabile che alcune pecche vengono inevitabilmente alla luce, anche per le donne più in forma. Non solo per la pancia ingombrante, ma anche per il seno che lievita in maniera esponenziale nella maggior parte delle gestanti. Per non parlare dei fianchi che si allargano e delle gambe che si gonfiano.

bikini-donna-incinta

 

 

E allora quale rimedio migliore che scegliere un costume adatto al nuovo stato? Anche perché utilizzare quelli dell’estate precedente è un’impresa pressoché impossibile. Per fortuna esistono parecchie soluzioni volte a rendere perfetta anche un’estate col pancione: oltre ai classici costumi interi e ai bikin,i dotati però di slip allargabili grazie ai bottoni automatici interni, per le più irremovibili, da qualche anno sono entrati tra le scelte delle future mamme anche i rivoluzionari tankini.

 

 

tankini

Il Tankini

La sua comparsa nel mondo della moda dei costumi mare risale al 2006, quando venne lanciato dalla designer statunitense Anne Cole, conquistando le passarelle e le cover dei magazine più famosi. Immediatamente fu ripreso dai più grandi stilisti come Calvin Klein, Ralph Lauren e altri. Ma di che cosa si tratta? Il tankini, per chi ancora non lo conosce, è costituito di un top che copre la pancia e di uno slip a vita bassa. Unisce quindi la protezione e la semplicità del costume intero alla praticità del bikini. Visto l’enorme successo ottenuto con i primi esemplari, sono subito stati creati anche dei modelli ad hoc per le donne incinta, con il top in stile impero adattissimo ad una pancia destinata a lievitare. Ma esistono anche versioni che hanno il pezzo di sopra dotato di un piccolo velo o stoffa che ricopre il pancione, e che in certi casi può essere tolto.

Il costume intero

costume intero
Ovviamente anche i classici costumi interi sono una scelta particolarmente adatta per la futura mamma. Sono l’ideale per chi  vuole proteggere il pancione dal sole senza correre rischi di scottature . Anche se – e chi ha il pancione lo sa bene – possono risultare scomodi quando si hanno impellenze fisiologiche…

E per non trascurare anche il lato economico, molti costumi studiati per le donne in gravidanza sono pensati anche per durare le estati successive, quando la mamma si troverà ad allattare. In particolare i modelli per l’allattamento sono dotati della tasca per la coppetta assorbilatte, oppure hanno il reggiseno con spalline removibili: in questo modo si può scoprire l’area interessata per allattare tranquillamente anche sulla spiaggia.

costume-intero-blu
Per fortuna la scelta è davvero ampia: si passa dai tradizionali negozi specializzati nell’abbigliamento premamàn come Chicco e Prenatal, ai più modaioli come Calzedonia, Zara o H&M, per arrivare ai più sportivi come quelli di Decathlon. E anche online si possono trovare offerte interessanti: sono sempre più numerosi, infatti, i siti dedicati alle future mamme che cercano di coniugare offerte attraenti con prezzi decisamente competitivi. Kiabi, Bon Prix, Sweet Mommy, Mamma Fashion, Zalando, solo per citarne alcuni. Su Mamma Fashion, per esempio, si trova anche la marca “Les Ultraviolettes” che è il prodotto più innovativo di tutta l’offerta, in quanto i tessuti non fanno passare i raggi ultravioletti. E per le mamme in attesa che hanno già una bimba c’è la possibilità di acquistare lo stesso costume, grazie alla linea per mamme e bimbe. Tra colore, fantasie o il classico e intramontabile nero, c’è solo l’imbarazzo della scelta.


Vedi altri articoli su: Consigli per mamme | Intimo |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *