Intervista a Elisa Vigilante, designer di Project 149

Abbiamo intervistato per voi Elisa Vigilante creatrice di Project149, uno tra i più interessanti brand giovani del made in Italy. E che presenta una collezione primavera-estate 2015 fresca e sensuale.

Project149: intervista a Elisa VIgilante
Project149: intervista a Elisa VIgilante
  • Project149: intervista a Elisa VIgilante
  • Project149: la sfilata ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: la sfilata ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: la sfilata ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: la sfilata ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: la sfilata ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: la sfilata ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: la sfilata ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: la sfilata ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: la sfilata ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: la sfilata ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: la sfilata ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: la sfilata ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015
  • Project149: lookbook ss 2015

Freschezza puerile e lascività femminea: è all’insegna di un fresco eclettismo la collezione primavera-estate 2015 di Project149. Giovane e (già) sapiente come le sue creatrici, le cremonesi Monica Mignone ed Elisa Vigilante. Rispettivamente classe ’83 e ’81, già dal 2012 sono sotto la lente d’osservazione dei cacciatori dei nuovi talenti della moda mondiale, nel 2013 inserite tra i 10 new designers più interessanti del Made in Italy e nello scorso luglio finaliste del prestigioso “Vogue’s Who Is on Next?”.

Frizzante come la primavera e dolce come l’estate, la SS2015 di Project149 punta su dettagli floreali e ricami, su pezzi sporty in tessuti couture: felpe e t-shirt oversize, trench, gonne e maxi dress vivono – e giocano – di contrasti e dinamismi, sospesi tra silhouette sottili e linee più morbide. Con una palette che sembra un giardino fiorito: rosso carminio e rosa acceso, arancio e lilla, verde menta, avorio, azzurro ortensia.

Project149 ha fatto innamorare anche voi? Non perdetevi l’intervista di Giada Divisato a Elisa Vigilante! E non dimenticate di appuntarvi questo nome: ne sentiremo certamente molto parlare.


Vedi altri articoli su: Abbigliamento | Fashion Weeks | Interviste Fashion Weeks | New Designers |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *