Intervista a Giorgia Bistrusso: una designer tra Sardegna e Oriente

Abbiamo intervistato Giorgia Bistrusso, giovane designer che ha dato vita a splendide borse (e accessori) made in Sardegna with love.

Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
  • Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
  • Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
  • Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
  • Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
  • Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
  • Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
  • Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
  • Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
  • Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
  • Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
  • Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
  • Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna
  • Intervista a Giorgia Bistrusso: design e borse made in Sardegna

Un viaggio attraverso un mare placido che culla e ispira. Dalla Sardegna al Giappone, e ritorno: è questo l’orizzonte creativo entro cui si muove la giovane designer sarda Giorgia Bistrusso.

Un viaggio che continua nel tempo e nasce da una passione duplice. Quella per la propria terra natale, per i suoi scenari selvaggi e per la sua sapienza artigiana da una parte, e -dall’altra- quella per il Giappone, con l’arte essenziale e minimalista, come le sue prime mappe geografiche sulle porcellane seicentesche.

Una fusione che si esprime alla perfezione nella collezione Bistrusso primavera-estate 2015: “Khora”.
Borse dalle linee pulite, dalle forme geometriche e dai materiali studiati – bellissimi i pellami di ispirazione Japan, il sughero, il lino degli interni – in tonalità fresche ed estive: bianco, verde, giallo, bordeaux soprattutto. Clutch mini e maxi, borse da giorno con manici e tracolle rimovibili e accessori che coniugano l’eccellenza del made in Italy con la moderna raffinatezza di un giovane talento.

Abbiamo incontrato Giorgia Bistrusso al White Trade Show di via Tortona durante la Fashion Week milanese, e ci siamo fatte raccontare da lei l’universo, tra natura e arte, tra infanzia e studio, che custodiscono le sue borse.

 


Vedi altri articoli su: Borse | Fashion Weeks | Interviste Fashion Weeks | Milano Fashion Week | New Designers |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *