Giambattista Valli: la sfilata S/S 2015 alla Parigi Fashion Week

Decorativismo, silhouette sottile, accessori metallici: la collezione primavera-estate 2015 racconta di un'eleganza romantica e dalla rara perfezione formale

30/09/2014

Se avete amato ardentemente – e un po’ invidiato – lo splendido abito in macramé bianco con applicazioni floreali rosse che ha sfoggiato per la sua prima uscita dopo il sì la neo-moglie di George Clooney Amal Alamuddin, state pronte a sospirare. Alla settimana della moda di Parigi la collezione primavera-estate Giambattista Valli ha rubato più di un cuore, e letteralmente incantato. Perché lo stilista italiano sembra aver trovato per la sua ss 2015 niente meno che la formula perfetta tra decorativismo ed eleganza.

Decorativismo e palette Giambattista Valli ss 2015

Stampe geometriche e altre ikat, bianche foglie ricamate, boccioli appliqué, linee e onde, frange. Proposti prima ognuno per sé, poi fusi insieme nei giochi di una palette ricca di bianchi e neri, di grigi e grigio-azzurri e di rosa pastello, ma in cui trovano spazio anche un marrone carico e un blu elettrico.

Linee e outfit

A differenza di molti altri suoi colleghi, per la primavera-estate 2015 Giambattista Valli opta per una silhouette sottile. Esaltata dalla pulizia delle linee, nette e affusolate, e dal contrasto studiato dei materiali, dalle stampe, dai broccati, dalle appliques che caratterizzano i pantaloni palazzo abbinati per lo più a bluse, gli abiti lunghi e di uno chic essenziale, i mini dress e i completi top+gonna con pannelli da falso peplo.


Leggi anche: Scarpe primavera estate 2022, i nuovi trend

Accessori Giambattista Valli ss 2015

Brillano gli accessori Giambattista Valli: collane con ciondoli in argento battuto, décollétes con tacchi a tutto shining o con spesse catene intarsiate di cristalli che fermano il piede. E borse in pelle: con effetto vivace color block o in tinta unita, ad aggiungere eleganza su eleganza.

 

Photo Credits: Pascal Le Segretain / Getty Images Entertainment