Georgina Rodriguez lancia i jeans “a spirale”

18/11/2022

Georgina Rodriguez ha deciso di fare impazzire i suoi fan. La moglie di Cristiano Ronaldo ha una passione per i look sensuali e iperfemminili, ma questa volta ha tirato fuori dal cilindro un paio di jeans che non potevano passare inosservati.

Il fascino del vedo-non-vedo

La modella e influencer di solito ama farsi fotografare con avvolgenti abiti da sera, scollature vertiginose e spacchi che sembrano non finire mai. Questa volta, però, ha superato se stessa. Infatti, ha scovato un paio di jeans a spirale che creano uno straordinario effetto vedo-non-vedo. Si tratta di un capo di Mugler, un brand che nelle ultime collezioni ha lanciato il “tulle illusion”: capi dove alla stoffa si alterna un tulle trasparente. Corsetti, body e pantaloni stanno andando a ruba tra le vip.

GEORGINA

I jeans a spirale di Georgina Rodriguez (ph Instagram @georginagio)

Georgina Rodriguez: che borsa!

I jeans di Georgina Rodriguez sono un modello skinny dove il denim avvolge la gamba a mo’ di spirale alternandosi al tulle che, invece, lascia scoperta tanta pelle. Sul sito del brand costano 690 euro. L’influencer vi ha abbinato una t-shirt bianca di Givenchy con logo il della maison e un paio di décolleté bianche. Per completare il suo outfit ha poi scelto una delle sue borse preferite, la Birkin di Hermés nera, in pelle di coccodrillo, del valore di oltre 55mila euro.

Una tragedia terribile

Georgina Rodriguez si sta pian piano riprendendo dalla tragedia che ha colpito lei e la sua famiglia nei mesi scorsi quando, al momento del parto, ha perso uno dei suoi gemellini. Proprio in questi giorni Ronaldo ha rotto il silenzio mantenuto sul suo lutto fino ad ora e ha ricostruito il dolore immenso che hanno vissuto per la perdita del loro piccolo Angel.


Leggi anche: Cristiano Ronaldo: il regalo da sogno di Georgina

Ronaldo rompe il silenzio

“La sua morte mi ha portato ad essere ancora più padre, più tenero”, ha detto Ronaldo alla star della tv inglese Piers Morgan, “quando hai un figlio, ti aspetti che tutto sia normale. E invece ti trovi a dover affrontare certe cose, ti chiedi perché stia succedendo proprio a te”. Ha spiegato che il bambino è nato morto e che una delle cose più difficili che ha dovuto affrontare è stato dirlo ai suoi fratellini. I bambini, infatti, una volta tornati a casa dall’ospedale hanno chiesto a lui e a Georgina Rodriguez dove fosse l’altro bambino.

Il compito più difficile

“Eravamo a tavola, decidemmo che era arrivato il momento di essere onesti anche con loro”, ha spiegato Ronaldo, “così raccontammo che è andato in paradiso, ma fa ancora parte della nostra vita”. Ha aggiunto: “I bambini capiscono, dicono: Papà, l’ho fatto per Angel. E indicano il cielo. Mi piace perché fa parte delle loro vite. Non mento ai miei figli, dico la verità, anche se è stato un processo difficile”.

Una cappella per le ceneri di Angel

Ronaldo e Georgina Rodriguez hanno fatto cremare il loro bambino. “Le sue ceneri sono con me, come quelle del mio papà, le tengo qui in casa”, ha detto il calciatore, “sono qualcosa che voglio tenere con me per il resto della mia vita e non le getterò in mare o nell’oceano come fanno in tanti. Continueranno a stare con me. Ho fatto costruire una piccola chiesa al piano di sotto, una cappella, ed è lì che conservo le ceneri di mio padre e mio figlio”.

Foto copertina: Credit Agenzia Fotogramma