Francesca Pascale e Paola Turci: nozze in bianco!

03/07/2022

“Il giorno più bello della mia vita”. Lo ha scritto su Instagram Francesca Pascale poco dopo aver detto “sì” a Paola Turci. L’ex fidanzata di Silvio Berlusconi e la famosa cantautrice si sono sposate al Palazzo dei Priori di Montalcino, in provincia di Siena. Entrambe vestite di bianco. Ad accoglierle hanno trovato una folla festosa di gente, che le ha poi applaudite appena il rito officiato dal sindaco si è concluso.

Francesca Pascale e Paola Turci: spose con i pantaloni

Francesca Pascale e Paola Turci sono arrivate a bordo di una jaguar bianca, emozionatissime, e hanno sorriso davanti alle telecamere e ai fotografi accorsi per le loro attesissime nozze. Per l’occasione hanno scelto vestiti coordinati, bianchi e con i pantaloni. No veli, no pizzi, no abiti principeschi, acconciature elaborate o gioielli vistosi. Le due spose hanno preferito puntare sulla semplicità.

FRANCESCA PASCALE PAOLA TURCI 1200

Francesca Pascale e Paola Turci dopo il “sì” (ph Instagram @francescapascaleofficial)

Mano nella mano verso la felicità

Francesca Pascale ha optato per completo color panna: pantaloni palazzo e una giacca corta di Fendi appoggiata sulle spalle. Scesa dall’auto emozionatissima, si è soffermata ad abbracciare parenti e amici.
Paola Turci è arrivata con un abito bianco di Alberta Ferretti con spalline sottili, corpetto aderente e pantaloni. Le due spose si sono recate mano nella mano all’appuntamento con il sindaco di Montalcino, Silvio Franceschelli, che le aspettava per officiare la cerimonia.


Leggi anche: Paola Turci e Francesca Pascale si sposano: l’annuncio a sorpresa

Il matrimonio nel giorno del Pride

Un’unione attesissima quella di Francesca Pascale e Paola Turci. Le due spose hanno scelto di celebrare il loro matrimonio proprio nella giornata in cui il Gay Pride colorava le vie di Milano, Napoli e altre quattro città d’Italia per celebrare la comunità Lgbtqia+ e rifiutare ogni forma di discriminazione e pregiudizio.

L’attacco degli haters a Paola Turci

Francesca Pascale e Paola Turci hanno cercato di mantenere segreto il loro matrimonio, ma la notizia è trapelata e alla fine sono state costrette a confermare le indiscrezioni. Peccato che, subito dopo, sui social network gli haters le abbiano attaccate, criticandole e ingiuriandole. Paola Turci ha risposto pubblicando uno tra i commenti ricevuti e scrivendo: “Ignoranza, omofobia, cattiveria e infelicità in una sola frase”. Entrambe hanno poi deciso di non dare peso alle brutte parole e godersi il loro momento di felicità.

Dopo il “sì”, una festa magica

Dopo la cerimonia, Paola Turci ha pubblicato una foto con Francesca Pascale in auto e il commento: “Abbiamo detto sì”. Quindi le spose hanno festeggiato con un gruppo ritretto di amici e parenti nel suggestivo castello di Velona, in Val D’Orcia, dove Paola Turci ha cantato per sua moglie “Tu si’ ‘na cosa grande”.

Foto copertina: ph Instagram @francescapascaleofficial