Elisabetta Franchi A/I 2015: la sfilata a Milano

In passerella la donna in 'blu' dalle atmosfere nipponiche

Tubino blu essenziale
Tubino blu essenziale
  • Tubino blu essenziale
  • Total blu e gioco di trasparenze
  • Stringhe e nappine per la moderna donna nipponica
  • Stivali fino alle ginocchia, blu e stringati sotto l'abito corto stile kimono
  • Stile torero per il giacchino corto su pantaloni a vita alta
  • Giacchino con pelliccia su gonna a tubino, tutto cipria
  • Essenziale il completo nero
  • Fascia in vita con nappine per il vestito stile kimono
  • L'oro si accende sul bianco candido del vestito portato con la pelliccia
  • Maniche trasparenti per la camicia bianca
  • Fiori di ciliegio sulla tunica indossata con gonna a tubino, rosso aranciato
  • Fiori anche sugli stivaletti sotto l'abito corto con gonna a ruota
  • Oro e spacco per l'abito da sera
  • Spolverino lungo con scollatura audace
  • Frange nere per il vestito bianco e nappine dagli stivaletti
  • Nappe dalla borsa per l'abito blu e bianco
  • Abito con maniche svasate e fascia in vita
  • Camicia velata blu sotto il completo nero con pantaloni ampi e giacca lunga
  • Cuissard stringati con felpa aimmetrica e gonna a ruota
  • Bagliori dorati per la gonna da indossare con la giacca nera
  • Bianco e nero per l'abito da sera su sandali stringati
  • E' blu il cappotto da indossare con gli stivaletti che lasciano le dita scoperte
  • Elegante l'abito lungo a kimono rosso con fiori
  • Borsa a cubo per l'outfit serale

Arriva oppure guarda al Giappone la donna che per il prossimo autunno-inverno sceglierà di vestire Elisabetta Franchi. C’è tanto di kimono negli abiti di seta, sia quelli che sfiorano appena le ginocchia, sia quelli lunghi per una mise da sera. Senza dimenticare i paesaggi innevati e i fiori che sembrano dipinti, tutto parla in nipponico. Anche l’acconciatura deliziosamente raccolta con due bacchette ornamentali posizionate tra i capelli.

La signora orientale in blu

Due le keywords della nuova collezione del famoso brand specializzato in capi eleganti e molto raffinati: atmosfere japan e il blu. E’ certamente questo il colore che detta il passo della sfilata proposto ‘assoluto’ nei vestiti e nei cappotti oppure mescolato con il bianco e il nero. Non manca l’oro, soprattutto per la sera. E’ la donna nipponica in chiave moderna quella che indossa Elisabetta Franchi, avvolta in abiti taglio kimono stretti in vita da una fascia, con felpe asimmetriche  e gonne a ruota. Alle orecchie, sugli abiti e anche ai piedi pendono sfiziose nappe sfrangiate a dare più movimento ai capi; ai piedi  le modelle indossano gli stivali fino al ginocchio completamente stringati oppure quelli corti alla caviglia che lasciano scoperte le dita. Non mancano semplici tubini a tinta unita e completi più maschili con pantaloni a vita alta e ampi.

Ciliegi e foglie d’acero

Le mise serali in lungo sono straordinariamente raffinate, belle le camicie trasparenti e i minidress che sembrano quasi dipinti con fiori di ciliegio e foglie d’acero, spruzzi di rosso acceso dopo il blu e il nero della prima parte della sfilata. Corpetti, scollature audaci, spacchi, compaiono degli abiti black&white, bluse con ruches e l’oro per una collezione che non finisce di stupire.


Vedi altri articoli su: Fashion Weeks | Milano Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *