Eurovision: Laura Pausini, che principessa! I look della seconda serata

Eurovision: Laura Pausini, che principessa! I look della seconda serata
13/05/2022

“Dopo il successo della prima semifinale, non vedevo l’ora di tornare sul palco di Eurovision! Anche questa sera le emozioni sono state tantissime, accompagnate dalle nuove canzoni in gara. Il messaggio che volevamo portare questa notte sul palco con Mika e Alessandro Cattelan è un messaggio di pace, che speriamo possa raggiungere tutti gli angoli del mondo. E voi, ci avete seguito anche stasera?”. Lo ha scritto su Instagram Laura Pausini dopo la seconda puntata di Eurovision Song Contest 2022.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Laura Pausini Official (@laurapausini)

Sul palcoscenico a Torino si sono sfidati diciassette concorrenti. Solo dieci hanno passato il turno, aggiudicandosi un posto nella finale di sabato al fianco di Mahmood e Blanco. Tra gli artisti eliminati, “a sorpresa” ci sono anche Achille Lauro ed Emma Muscat, che gareggiava per Malta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberta Ferretti (@albertaferretti)

Laura Pausini regina della serata in rosso, bianco e nero

Ma a catalizzare tutti gli sguardi è stata ancora una volta Laura Pausini. Dopo aver fatto innamorare tutti i telespettatori durante la prima serata con tre abiti pink di Valentino, la cantante e conduttrice della kermesse questa volta ha alzato il tiro. E sono stati fuochi d’artificio. Già, perché Laura Pausini è apparsa sul palco con tre abiti principeschi disegnati per lei nientepopodimeno che da Alberta Ferretti, che ha poi pubblicato i bozzetti sulla propria pagina su Instagram. Tre vestiti da sogno: uno rosso, uno bianco e l’altro nero, selezionati per lei dal suo stylist Nicolò Cerioni, che l’hanno confermata vera regina della serata.


Leggi anche: The Voice Senior: il papà di Laura Pausini in gara

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Laura Pausini Official (@laurapausini)

Laura Pausini: principessa di cuori con l’abito rosso

Basti pensare che appena la cantante ha fatto la sua apparizione sul palcoscenico dell’Eurovision a Torino il pubblico è rimasto a bocca aperta. Già, perché Laura Pausini ha debuttato sul palco con un appariscente abito bustier total red: corsetto drappeggiato senza spalline, sottogonna voluminosa in tulle rosso fuoco, una cintura sottile con fibbia scintillante per definire la silhouette e una preziosissima collana di diamanti. E poi capelli sciolti e ondulati con effetto bagnato e rossetto rosso ciliegia en pendant con l’abito. Da urlo!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberta Ferretti (@albertaferretti)

Angelo della pace con l’abito bianco

Ancora più spettacolare il secondo abito, che la cantante ha sfoggiato per duettare con Mika. Bianco, scintillante, con una sottoveste a sirena senza spalline e sopra una mantello trasparente tempestato di paillettes argentate con gli orli decorati da frange in tinta. Ogni volta che Laura Pausini allargava le braccia sembrava trasformarsi in un angelo. Sì, ma una angelo dal rossetto rosso fuoco, con l’ombretto marcato e onde effetto bagnato tra i capelli.

Regina di femminilità in total black

Infine, l’ultimo colpo di scena: un abito total black a tubino, che la fasciava tutta, con maxi ruches al posto delle maniche e un cinturone con una grossa fibbia d’acciaio centrale. Per rendere l’outfit ancora più prezioso, Laura Pausini ha abbinato al look total black gioielli scintillanti: maxi anelli, un meraviglioso bracciale e pendenti con cristalli che mettevano in risalto l’acconciatura a effetto bagnato. Meravigliosa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberta Ferretti (@albertaferretti)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberta Ferretti (@albertaferretti)

Foto copertina: Credit Agenzia Fotogramma