Calzedonia_Costume intero collezione estate 2014

Costumi da bagno interi 2014

Tornano di moda per l’estate 2014 i costumi interi. Sexy, modellanti o sgambati, qualche consiglio su come scegliere il modello adatto allo propria figura

L’estate si avvicina e le vetrine dei negozi iniziano a popolarsi di costumi da bagno.

I costumi interi per l’estate 2014 tornano di moda e si presentano sotto forma di diverse fantasie, forme e materiali, dal crochet ai dettagli in pizzo come nelle collezioni di Parah.

Come per i trend di stagione, anche per i costumi interi ecco le righe, il pois, le fantasie floreali e animalier; ciononostante, non tramontano i grandi classici a tinta unica. Per la fantasia a pois si possono prendere in considerazione i modelli proposti da Dolce&Gabbana realizzati su fondo nero con pois bianchi, mentre per uno stile di ispirazione vintage si possono scegliere modelli con ruches o le righe e lo stile navy che da sempre rievoca il mare e lo stile marinaretto dove prevalgono il blu, il bianco e il rosso. Lo stile animalier, invece, sembra non tramontare mai e ad ogni collezione viene riproposto su modelli diversi.

Calzedonia collezione costumi interi 2014

I costumi della collezione Calzedonia 2014 sono costumi glamour e trendy che rispecchiano tutti i dettami della stagione estiva, affiancando a questi lo studio di tessuti che modellano la silhouette valorizzando le curve della donna. I costumi di Calzedonia presentano fantasie tropicali ed effetti cromatici audaci, ma non mancano le tinte uniche. Le linee dei costumi interi sono intriganti, dallo stile classico o monospalla e tagli cut-out studiati appositamente.

Parah collezioni costumi interi 2014

La collezione di costumi Parah 2014 è una collezione creata per una donna che ama farsi notare. Molta attenzione è stata posta ai dettagli dai colori ai tessuti utilizzati, ma anche al taglio sartoriale che consente di migliorare la silhouette grazie alla linee CURVY dedicata alle donne formose. Parah quest’anno è stato generoso con la collezione di costumi interi inserendoli in diverse collezioni come AFFRESCO e BRERA dove oltre alla grande enfasi data alla cura del dettaglio e alla vestibilità diventano protagonisti il colore e le forme ispirandosi in alcuni casi a grandi classici della cinematografia italiana come La Dolce Vita.

Costumi modellanti interi

Sono tutte quelle linee di costumi dedicati alle donne più formose che vogliono mettere in evidenza la silhouette senza mostrare troppo. Questi costumi sono realizzati con particolari tessuti e realizzati attraverso un attento studio delle cuciture che vanno ad agire in base alla specifica fisicità della donna e su ciò che si vuole modellare, come fianchi o pancia, ma anche soltanto mettere in evidenza il seno dandogli un aspetto migliore. Quasi tutti i brand che realizzano costumi da bagno ne hanno una linea dedicata.

Costumi interi sgambati

Si adattano bene alle donne con i fianchi larghi e dalla forma a pera. Questo modello serve ad enfatizzare i fianchi e ad assottigliare la vita. Per chi cerca questo effetto, consigliamo di utilizzare le fantasie ed evitare i colori a tinta unica o i basic nero o bianco.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Borsa da spiaggia 2019: i modelli da scegliere
Borse

Borse da spiaggia 2019: i modelli da scegliere

H&M e Neflix: una collection dedicata a Stranger Things © Fotogramma
Abbigliamento

H&M e Netflix: una collection dedicata a Stranger Things

Abbigliamento

Costumi 2019, quelli più amati dalle influencer

Abbigliamento

Saldi estivi 2019: i fashion must have

Plissé, uno dei trend di stagione
Abbigliamento

Plissé, uno dei trend di stagione

Mix & Match
Abbigliamento

Mix and match: istruzioni per l’uso

La moda minimal: 5 influencer da seguire
Abbigliamento

La moda minimal: 5 influencer da seguire

Sì al nero d'estate, 3 abbinamenti da copiare
Abbigliamento

Sì al nero d’estate, 3 abbinamenti da copiare

La moda minimal: 5 influencer da seguire
Abbigliamento

La moda minimal: 5 influencer da seguire

La moda minimal, contrapposta a quella del gusto eccessivo degli anni ’80 e ’90, oggi rivive e si afferma nella nostra era del” too much”.

Leggi di più