Semplicità ed eleganza: sono queste le caratteristiche con le quali scegliere un abito da indossare ad una comunione o una cresima
Moda

Cosa mi metto per una comunione/cresima?

L’outfit perfetto per una comunione o per una cresima deve essere semplice, ma ricercato allo stesso tempo. In questo ci vengono in aiuto tinte pastello e accessori scelti ad hoc

Maggio e Giugno sono i mesi dell’anno nei quali si concentrano i festeggiamenti di comunione e cresime e a tutte è capitato almeno una volta di porsi la domanda: “cosa mi metto?”. La prima cosa è distinguere le varie occasione e tenere bene a mente se si tratta di una cerimonia che si svolgerà di mattina, pomeriggio o sera.

Per la comunione, che per lo più viene festeggiata nelle ore mattutine il mio consiglio è quello di optare per abiti semplici e dai colori pastello. Se preferite spezzare con una gonna o un pantalone sceglietelo di un colore scuro come blu o viola che se abbinato con una blusa o una camicia dai colori tenui non vi farà passare inosservate. Mai eccedere con l’eleganza, evitate abiti lunghi (più adatti alla sera), ma nel caso in cui non potete proprio rinunciare al lungo vi consiglio un abito dalla stampa floreale e rigorosamente colorato come la proposta Asos, un abito dallo scollo a V con cintura in vita. Anche nel caso della cresima, non è richiesta un’eleganza eccessiva quindi i look possono essere gli stessi, a patto che gli invitati siano diversi.
Per entrambe le occasioni vi consiglio di acquistare un abito o dei capi che facilmente potrete riutilizzare nel corso dell’estate per andare ad un evento o semplicemente a cena fuori come la camicia bianca con dettagli in pizzo firmata ZARA o l’abito nude dalla stoffa traforata di Sandro Ferrone. Attenzione agli accessori: se il vostro look è semplice e dai colori neutri optate per borse, scarpe o gioielli colorati come la collana multicolore di Primadonna; diversamente, se avete scelto un look colorato, non eccedete troppo e restate sui classici colori bianco/nero o nude.

Come scegliere l’outfit perfetto: alcune regole

1. Abito: mai troppo corto, la lunghezza perfetta è sotto il ginocchio. Fate attenzione alle scollature, in chiesa è meglio utilizzare una stola
2. Scarpe: sandali, zeppe, decollate o ballerine, in queste occasione sono permesse tutte le tipologie, ma ricordate che si tratta di una festa diurna, quindi non esagerate con le altezze
3. Trucco e parrucco: sobrietà è la parola chiave, l’ideale è una semplice acconciatura, liscia o con onde morbide. Uno chignon o una bella coda da cavallo nelle giornate più calde
4. Colori: meglio optare su colori neutri come bianco, nero, sabbia e nude. Ma per accendere un po’ l’outfit potete scegliete tinte pastello
5. Borse: non sono d’obbligo clucth gioiello o pochette, l’importante è indossare una borsa che sia di medie dimensioni.



Come abbinare la muscle tee, la t-shirt del momento
Abbigliamento

Come abbinare le muscle tee, le t-shirt del momento

Taglie reggiseno nei vari paesi come districarsi
Abbigliamento

Taglie reggiseno nei vari paesi: come districarsi

Borse per il mare 2020 le più belle
Borse

Borse per il mare 2020 le più belle

Scarpe 2020 il ritorno delle pantofole friulane
Scarpe

Scarpe 2020: il ritorno delle pantofole friulane

Come indossare la bandana
Abbigliamento

Come indossare la bandana

Sandali platform come abbinarli
Scarpe

Sandali platform come abbinarli

Moda Made in Italy, i brand indipendenti da seguire
Moda

Moda Made in Italy, i brand indipendenti da seguire

Costumi da bagno interi i modelli più belli
Abbigliamento

Costumi da bagno interi: i modelli più belli

Come indossare il giubbino di jeans
Abbigliamento

Come indossare il giubbino di jeans

Che sia corto o over size, il giubbino di jeans è il capo spalla preferito dalle donne per la bella stagione. Offre un’infinità di abbinamenti, ma come indossarlo?

Leggi di più