Come scegliere i jeans? Alcuni consigli imprescindibili

Sono il capo d'abbigliamento must have per antonomasia, ma come acquistare quello più adatto a noi?

Come scegliere il jeans giusto
Come scegliere il jeans giusto? Provare e riprovare!

Cari, amati, vecchi jeans. Non c’è niente da fare: passano le mode, trascorrono gli anni ma i blue jeans resteranno sempre un must intramontabile, il capo d’abbigliamento capace di risolverti la serata, o qualsiasi altra situazione. Veste sempre un paio di jeans, basta abbinarlo in maniera saggia e non c’è bisogno di aggiungere davvero null’altro. A una condizione, però: dobbiamo essere capaci di scegliere il jeans giusto per noi, non il più bello ma il più adatto per noi. Vediamo qualche piccolo e semplice consiglio di moda per non sbagliare l’acquisto.

Provarli e riprovarli fino a trovare quello giusto

All’inizio potrebbe apparirci come un’impresa ardua, ma stiamo pur certe che tra i tantissimi jeans esposti c’è proprio quello che fa per noi. Tocca avere soltanto tanta, ma tanta pazienza, rinchiuderci nel camerino e provare anche decine e decine di paia, perché se non desistiamo alla fine riusciremo a fare l’acquisto azzeccato.

Evitiamo il modello skinny 

Siamo sincere: i jeans modello skinny non stanno bene a tutte, ma soltanto a quelle fortunate provviste di gambe lunghe e snelle. Il resto della popolazione femminile con qualche chiletto di troppo rischia di fare una figura non proprio eccelsa. E va bene che è fondamentale piacersi e non seguire alla lettera i dettami del fashion, ma è importante anche essere realiste e capire che i jeans super attillati non stanno bene proprio a tutte.

La vita

Premesso che il jeans a vita bassa dona soprattutto alle più giovani, per capire quale sia quello adatto a noi basta farsi aiutare… dalla biancheria, che non deve assolutamente rimanere in bella vista mentre ci muoviamo o ci abbassiamo per raccogliere qualcosa da terra.

Modello boyfriend fit

Per chi ha qualche rotolino sulla pancia da non mettere in evidenza questo potrebbe essere un modello da acquistare anche perché resta morbido sui fianchi. Tra l’altro con il risvoltino finale e un bel paio di tacchi si presta molto anche per uscite serali.

Modello baggy

Per chi è generosa di fianchi va bene il modello con il cavallo basso e la gamba che scende morbida, da indossare rigorosamente con scarpe basse.

Il colore

Anche il colore del nostro jeans gioca un certo ruolo per capire come davvero ci sta addosso. Ricordiamo a questo proposito che il jeans chiaro, tipicamente estivo, tende un po’ ad allargare a differenza di quello in tinta scura che snellisce (almeno all’apparenza!). Un po’ come il colore nero, quindi.

Il denim cede

Al momento della scelta ricordiamo che il denim è un tessuto che, usato e lavato, tende un pochino a cedere. Questo significa che è meglio fare un sacrificio all’inizio e comprarne uno di mezza taglia in meno in modo che, di lì a qualche tempo, diventerà della taglia giusta per noi.


Vedi altri articoli su: Abbigliamento |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *