Wedding book: una tenera idea regalo per un’amica che sta per sposarsi

Stupisci la tua amica che ha deciso di compiere il grande passo preparando per lei un colorato e utile quaderno dove raccogliere i ricordi del suo matrimonio.

Se una vostra cara amica vi ha appena comunicato che ha deciso di sposarsi ed è alle prese con i preparativi per il grande giorno (ecco le 10 domande da porsi per organizzare il matrimonio perfetto), potrebbe essere carino regalarle un “wedding book“, un piccolo quaderno dove poter annotare tutte le emozioni, le cose da non dimenticare, gli spunti e le ispirazioni che troverà sul web e, perché no (sorpresa!), anche una lettera della sua migliore amica e della sua mamma che le svelano tutte le emozioni che anche loro stanno provando in questo momento. Beh allora che aspettate? Preparate l’occorrente (e anche un pacchetto di fazzoletti se siete molto sensibili come me) e mettiamoci all’opera!

 Vi occorreranno

  • Stoffa
  • Un punzonatore a cuore (o di altra forma)
  • Un quaderno con copertina rigida
  • Una busta da lettere
  • Dei pennarelli colorati
  • Della carta da scrapbooking o di riciclo
  • Forbici
  • Colla vinilica
  • Un portadocumenti in plastica
  • Timbrini ed inchiostro
  • Washi tape
  • Un pennello
  • Un cerchiografo

Come si realizza

Iniziate il lavoro stirando molto bene la stoffa che avrete scelto, in modo tale che non formi grinze quando andrete ad incollarla alla copertina del vostro quaderno.

 

 

Ora posizionate il quaderno sopra alla stoffa, lasciando intorno circa un centimetro di bordo, che andrà poi ripiegato verso l’interno per rifinire la copertina (come nella foto 1 e 2).

Per tagliare con maggiore precisione la stoffa vi consiglio di posizionarvi sopra un peso, così da tenerla ferma durante questa fase.

Prima di incollare la stoffa al quaderno però, andremo a tagliare una carta da scrapbooking o di riciclo (la mia è rigorosamente romantica e quindi con i cuori!) che servirà per rifinire e rendere più carino l’interno della copertina.

 

Inserite quindi la carta che avete scelto all’interno del quaderno (come nella foto 3) e tracciatene a matita sul retro i contorni, in modo tale da poter poi tagliare la carta della misura esatta della copertina (come nella foto 4).

Tagliate e poi, se necessario, rifinite il bordo con le forbici.

 

Ora riprendete in mano la stoffa che avete tagliato in precedenza perché andremo ad incollarla.

Il mio consiglio è di aiutarvi con una molletta per tener ferma la stoffa in questa fase di incollaggio (come nella foto 6).

È arrivato ora il momento di stendere la colla vinilica sulla copertina del quaderno e sul suo dorso. Aiutatevi per farlo con un pennello, in modo tale che la stesura sia più uniforme possibile e stendete bene con le mani la stoffa per farla aderire perfettamente alla copertina.

Passate poi al retro del quaderno ed incollate anche qui la stoffa nello stesso modo.

 

Ripiegate poi in dentro i bordi della stoffa ed incollateli con la stessa colla vinilica (come nella foto 7).

Tagliate ora in diagonale la stoffa nella parte del dorso, andando dal bordo della stoffa verso il dorso stesso del quaderno (come nella foto 8), per poi tagliarne la parte in eccesso e fermarla con un po’ di colla vinilica affinché non sfilacci.

Ora è arrivato il momento di riprendere in mano la carta da scrapbooking che avevamo tagliato in precedenza per incollarla all’interno della copertina.

Una volta che avrete incollato anche la carta all’interno, lasciate asciugare il tutto almeno per un’ora.

A questo punto contate il numero delle pagine che compongono il vostro quaderno (il mio ad esempio ne ha ottanta) per poterlo poi suddividere in diverse sezioni, una per ogni area tematica che riterrete importante per l’organizzazione del matrimonio.

Io ho pensato di suddividere il mio wedding book in cinque sezioni (abito, bomboniere, cerimonia, invitati, fiori) ed avendo il mio quaderno ottanta pagine in totale, vorrà dire che ciascuna sezione sarà composta da sedici pagine ciascuna (80:5=16).

 

Ora andremo a creare con il cerchiografo cinque tondi, che ci serviranno per distinguere e ritrovare facilmente le diverse sezioni del nostro quaderno (posizionando quindi i tondi ogni sedici pagine il risultato sarà come quello che vedete nella foto 9).

Per rendere il nostro wedding book ancora più colorato, taglieremo anche cinque fogli della stessa fantasia dei tondi che abbiamo preparato, che poi utilizzeremo come copertine per le cinque sezioni del nostro quaderno e, per farlo, tracceremo i contorni della pagina a matita sul retro della carta da scrapbooking, così come abbiamo già fatto per l’interno della copertina del nostro quaderno. Taglieremo e incolleremo poi il tutto ed il risultato sarà quello che vedete nella foto 10.

Ora passiamo alla fase più divertente: la copertina!

Date in questo momento libero sfogo alla vostra fantasia. Io ho pensato di ricreare una sorta di cornice utilizzando sempre una carta da scrapbooking che riporta un messaggio benaugurante “Be happy”, una macchina fotografica (che è una delle passioni della mia amica che riceverà il wedding book in regalo) ed ho contornato il tutto con delle strisce sovrapposte di carta e washi tape che ho incollato sempre con l’aiuto della colla vinilica.

Nelle ultime due pagine andremo poi ad inserire la busta da lettere che abbiamo preparato (foto 12), che conterrà il tenero messaggio per la nostra amica e nell’altra pagina incolleremo invece il portadocumenti in plastica trasparente (che andrà semplicemente fissato alla pagina del quaderno con del washi tape), nel quale la futura sposa potrà inserire dei bigliettini da visita, degli appunti o delle sue riflessioni, comunque tutto ciò che non dovrà dimenticare in questa intensa ma emozionante fase di preparativi per il grande giorno.

Ecco qua che il vostro wedding book è pronto per essere regalato.


Vedi altri articoli su: Décor e Fai da te | Riciclo creativo |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *