Portafedi fai da te: tutorial per cuscinetto fatto a mano

Ecco un video tutorial semplice semplice per realizzare un cuscinetto portafedi con le vostre mani!

Perchè non creare un portafedi fatto con le vostre mani per il vostro giorno più bello? Sicuramente sarebbbe un bel ricordo che potrete poi tramandare nelle generazioni future.

Ecco qui uno spunto per un portafedi un po’ shabby ma semplicissimo da realizzare.

Occorrente:

– Stoffa in lino (noi ne abbiamo scelta una con i pois, ma qui potete davvero sbizzarrirvi)

– Forbici da sarta

– Nastrino in raso

– Imbottitura per cuscini

– Ago e filo

Dopo esservi procurate tutto l’occorrente, provvedete a ritagliare due rettangoli delle medesime dimensioni. Sovrapponete adesso i due rettangoli, facendo attenzione a far combaciare le due facce della stoffa al dritto. In poche parole le due facce che dovranno vedersi, dovranno adesso stare una contro l’altra, in questo modo, quando rivolterete il sacchettino, saranno corrette.

Ora fate il nodo in fondo al filo e cucite su tre lati. Su di una parte praticate due forellini con le forbici, grandi abbastanza soltanto per far passare il nastrino in raso. Fateli al centro se vorrete che le fedi restino in quella posizione. Ora capovolgete il sacchettino e riempitelo con l’imbottitura. E’ perfetta quella dei cuscini!

Dopo averlo riempito in modo adeguato, cucite il lato rimasto. In questo passaggio è importante richiudere i bordi verso l’interno mentre cucite, così da realizzare una chiusura come le altre, contrariamente realizzerete una cucitura al vivo, che stonerebbe con il resto. Fate ora un bel fiocchetto e poi legate le vostre fedi annodandole con un altro fiocco. Non legatele troppo altrimenti sull’altare ci metterete un sacco a slacciarle!

Ed ecco qui… ora che avete le fedi pronte, non vi resta che sposarvi!

Auguri da UnaDonna!


Vedi altri articoli su: Fedi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *