Kate Moss testimonial abito da sposa ruedeseine
Matrimonio

Matrimonio Bohémien

Hai sempre sognato un matrimonio stile Bohémien ma non sai da che parte iniziare? Ecco una semplice guida per organizzare nozze perfette e chic.

Per capire la personalità e l’anima degli sposi è necessario osservare lo stile adottato e i dettagli del matrimonio. Essere spettatori di nozze vuol dire condividere la gioia dei due protagonisti e allo stesso tempo comprendere meglio le dinamiche della coppia, i loro punti in comune e anche ciò che li distingue l’una dall’altro.

La sposa infatti esprime se stessa attraverso l’abito, gli accessori e l’allestimento floreale, la personalità dello sposo si vede soprattutto nella location, nella tipologia del pranzo e nei piatti di portata e ovviamente nell’abito nuziale.

Chi sceglie di festeggiare il giorno più importante della propria vita adottando uno stile bohemien ha un’anima allegra, gioviale, ama la natura e la serenità che essa trasmetta. Forse un po’ eccentrica e stravagante è indubbiamente una persona affascinante che odia le costrizioni e le banalità.

Come organizzare un matrimonio Bohémien

Il primo elemento da fissare è la location per la cerimonia e per il ricevimento, sia che si tratti di nozze civili che di nozze religiose. Prediligete infatti piccole chiesette di campagna o municipi che abbiano giardini fioriti. Se non riuscite a trovare nulla di tutto questo allora potrete organizzare una cerimonia simbolica direttamente nella struttura scelta con tanto di flowers girls che precedono il vostro passaggio distribuendo petali di rose sul vostro cammino.

La location infatti dovrà avere necessariamente un bellissimo spazio all’esterno con fiori profumati e farfalle multicolore; i rami degli alberi decorati con piccoli oggetti vintage, campanellini o romantici acchiappasogni, che intoneranno una splendida sinfonia ad ogni soffio di vento.

Anche l’abito sarà in stile bohémien con pizzo e merletti ma morbido e leggiadro, maniche larghe e lungo fino alle caviglie o se volete la “classica coda” potete dare un occhio ai capolavori di Rue de Seine.

Sempre per quanto riguarda la sposa l’acconciatura è molto importante e la treccia apparentemente spaiata ma rigorosamente curata è indubbiamente un must. I fiori tra i capelli o splendide coroncine nell’acconciatura sono decisamente chic per il loro carattere fresco e trendy, molto belle da vedere.

La mise en place del vostro banchetto dovrà essere curata in ogni dettaglio dal tovagliato ai bicchieri. Come tessuti potrete utilizzare il macramè, perfetto sia sulle tavole ad esempio con originalissimi runner, che come decorazione per l’altare. Il servizio, ovvero posate, bicchieri e piatti non devono essere per forza tutti uguali ma possono appartenere a generi diversi, l’importante però che ci sia armonia tra loro sia nella scelta dello stile che nei colori.

Dulcis in fundo la torta nuziale sarà una naked cakes ovvero una torta nuda dove si intravedono gli strati di crema o di panna e i buonissimi frutti di bosco!



Bouquet sposa
Bouquet

Bouquet sposa: consigli per non sbagliare la scelta

organizzare un addio al nubilato
Addio al nubilato

Come organizzare un addio al nubilato: idee e consigli

Matrimonio ad agosto
Ricevimento matrimonio

Matrimonio ad agosto. Quali fiori scelgo?

Matrimonio in spiaggia
Ricevimento matrimonio

Matrimonio in spiaggia: idee e consigli per rendere l’evento favoloso

L’abito da sposa: principessa per un giorno
Abiti da sposa

L’abito da sposa: principessa per un giorno

Galateo matrimonio
Matrimonio

Galateo matrimonio: cosa fare aspettando la cerimonia

Testimone di nozze
Matrimonio

Testimone di nozze: cosa fare e cosa non fare

partecipazione matrimonio
Ricevimento matrimonio

Partecipazioni matrimonio: cosa scrivere e quale font scegliere

Matrimonio in spiaggia
Ricevimento matrimonio

Matrimonio in spiaggia: idee e consigli per rendere l’evento favoloso

Dalla scelta della data a quella del menu: ecco come e perché organizzare un matrimonio in spiaggia

Leggi di più