I 3 errori da non commettere quando si organizza il proprio Matrimonio

Quante volte capita di andare ad un matrimonio e notare una "caduta di stile" o un "disastro" non previsto. Ecco 3 errori importanti da non commettere alle proprie nozze .

3 errori da non commettere alle nozze

State organizzando il vostro matrimonio, avete tante cose cui pensare e prevedere, ma il vostro obiettivo principale è far si che tutto sia fatto in grande stile, che non ci siano intoppi di vario genere e che tutte la tradizioni vengano rispettate. È normale però commettere qualche piccolo errore visto la mole di dettagli da considerare. Ma quali sono quelli da evitare assolutamente?

3 errori da non commettere alle nozze
Non inserire i dati della Lista Nozze nella partecipazione

Lista Nozze

Sempre più spesso capita che gli sposi preferiscano il viaggio di nozze alla classica lista nozze, oppure desiderano recuperare le spese sostenute; solo in piccola parte si scelgono i “pezzi” indispensabili per la casa e l’arredo all’interno del classico negozio.

Ma come comunicarlo agli invitati? Il galateo su questo punto è chiaro. È cattivo gusto inserire nella busta della partecipazione, il nome del negozio, il codice IBAN o le password per accedere all’area regalo dell’agenzia di viaggio.

Prima dell’ ”era internet” erano mamme e suocere a comunicare agli invitati quali fossero le preferenze dei due piccioncini, oggi non è più così. Ormai è facile aprire un sito o un blog personale ove specificare le informazioni per il ricevimento e magari qualche simpatica chicca riguardante la storia della coppia. Scoprite metodologie nuove, video, pagine facebook ma non si inserite queste informazioni nella partecipazione.

Prevedere il piano B

3 errori da non commettere alle nozze
Prevedere lo svolgimento del Ricevimento anche in caso di pioggia

Sia che vi sposiate in inverno, sia che decidiate per agosto è indispensabile che la location ove organizzerete il vostro ricevimento abbia una sala per contenere i vostri invitati in caso di pioggia. Ultimamente abbiamo assistito a fenomeni atmosferici molto particolari, novembri più soleggiati di luglio, dicembri con temperature sopra i 15 gradi, ormai il meteo è imprevedibile. Anche se il progetto principale prevede tutto il ricevimento a bordo piscina o in mezzo al verde della campagna, per fare sogni tranquilli e non vivere gli ultimi giorni pre-nozze con ansia e preoccupazioni, chiedete al gestore della struttura come pensa di organizzare il ricevimento nel caso il tempo sia un po’ incerto

 

Avvisare gli ospiti fuori città

3 errori da non commettere alle nozze
Avvisare gli invitati che abitano lontano del vostro matrimonio
Prima di partire con la preparazione delle vostre nozze avevate pensato di restringere il numero degli invitati e di inoltrarlo solo alle persone che vi stanno veramente vicino. Non dimenticate però di avvisare in tempo, anche prima dell’invio delle partecipazioni, tutte le persone che desiderate condividano con voi questa giornata, non solo quelle che vedete ogni giorno ma anche e soprattutto gli amici e parenti fuori città. Ognuno ha le sue esigenze ed ha bisogno di tempo per pianificare le ferie, il viaggio, i bimbi, altri impegni sociali. Non date nulla per scontato o correte il rischio che una persona molto cara che però vive lontano, non potrà gioire con voi quando direte “Si lo Voglio” …  decidere di partecipare ad un matrimonio è impegnativo e prevede una pianificazione: aiutate i vostri ospiti a essere con voi nel vostro giorno speciale!


Vedi altri articoli su: Partecipazioni | Ricevimento matrimonio |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *