Haute Couture 2020: gli abiti da sposa

Haute Couture 2020: gli abiti da sposa

L’Haute couture è sinonimo di magia, sogni, esclusività. Associato al mondo bridal diventa fonte di ispirazione per le spose 2020.

Milano, Parigi, New York ecco le ultime tendenze della moda sposa. Se siete infatti amanti dell’abito da sposa haute Couture o fate parte della categoria bride to be, quest’ultima collezione propone stili e dettagli in contrasto tra loro. Probabilmente gli ultimi Matrimoni Vip, Chiara Ferragni e Meghan Markle, hanno contribuito e influenzato il White Carpet. Nelle Bridal Collection troviamo infatti modelli ispirati al minimalismo romantico di Meghan e abiti nuziali componibili, come quello di Chiara Ferragni per un cambio d’abito veloce e chic. Non mancano certo tocchi di modernità e creatività, come il tailleur bianco con strascico elegante ed inaspettato. Molte case di moda dedicano una collezione alle Bride to Be, ma l’amore e la passione per l’abito da sposa è da sempre dimostrato anche nelle passerelle delle grandi firme. Spesso capita che le fashion shows si concludano con un Abito da Sposa Haute Couture, che non fa parte della collezione Bridal. Un pezzo unico che enfatizza il messaggio dell’intera sfilata. Per questa ragione, in genere è un modello opulento, importante ed è indossato dalla regina della sfilata: una star o modella preferita dello stilista. 

Abito da Sposa Haute Couture: tendenze cromatiche

Generalmente l’abito da sposa è proposto in bianco, vera passione delle spose; ma non mancano altri colori e fantasie delicate. Nuance sfumate e tenue come il rosa cipria sono proposte da Armani nella sua collezione Armani Privè oppure da Chanel e Vera Wang. Presenti anche gradazioni dell‘avorio, che proposti sulla seta diventano luminosi ed eleganti grigi. Vivienne Westwood come sempre, sfida le spose tradizionali parlando a quelle moderne e contemporanee. Con i suoi modelli sofisticati e irregolari propone delicati design floreali sul rosa e verde, ricami setosi e inconsueti accessori. Tra questi, guanti e cinture color oro metallico perfetti per uno stile Baroque Wedding dal sapore ribelle. I tessuti sono decisamente preziosissimi, come la seta e il taglio sarà quasi una complessa scultura. Ci sono anche proposte di abiti completamente in perle, Swaroski, piume.

View this post on Instagram

The ivory Simone Rose Lace gown. The sweetheart draped corset lace mini-dress is layered with a detachable full-length lace train, with an asymmetric hemline and sweeping circular train with scallop edging. The Vivienne Westwood 2020 Couture Bridal Collection is available from: 6 Davies Street, London 14 E. 55th Street, New York Bridal appointments at Vivienne Westwood 6 Davies St London can now be made online – link in bio. #VivienneWestwood #VivienneWestwoodBridal #VivienneWestwoodCouture


A post shared by Vivienne Westwood (@viviennewestwood) on

Abito da Sposa Ralph & Russo

L’abito da sposa che conclude e sintetizza la sfilata haute couture è un abito classico, stile principessa: lo scollo è a cuore, la manica ha un effetto nude con ricami floreali e la gonna ampia con un grande fiocco sul collo. Sempre in stile principessa, l’abito da sposa è proposto con meravigliose e luminose pietre dalle nuance azzurre e verdi, ricami dal sapore damascato disegnano finemente la gonna ampia in seta. Nella sua collezione altri abiti bianchi che omaggiano la donna che ama la praticità del pantalone senza rinunciare a dettagli importanti, come la blusa completamente in perline oppure splendide giacche elaborate con importanti dettagli in maxiperle. Per gli abiti lunghi, in bianco, la scelta è puntata su tagli che sagomano il corpo delle sposa, splendide scollature oppure spacchi vertiginosi. Il tessuto è prezioso: perline, pietre, piume, trasparente organza, dal gusto anni ’30.

Georges Chakra

L’Abito da sposa di questo fantastico stilista libanese è ricchissima. Non è solo in bianco, ma ha un colore sfumato con le varie sfaccettature del viola messo a contrasto con l’oro. I veli sono trasparenti, le maniche importanti e leggere. Tra gli abiti in bianco invece uno splendido abito dalle spalle scoperte con trasparenza orizzontale all’altezza delle ginocchia. Anche in questa sfilata c’è spazio per le amanti dei pantaloni e delle comodità elegante e chic.

Zuhair Murad

La sposa di Zuhair Murad rispecchia in modo opulento la donna protagonista della collezione Haute Couture 2020. Rispettosa delle antiche conoscenze artigianali, il tessuto dell’abito è elaborato, con ricami preziosi , un velo che funge anche da mantella a coprire capo e spalle. In alcuni modelli la gonna è ampia, e il busto tiene le spalle scoperte. Sintesi di riferimenti etnici e culture diverse, come tutta la collezione. L’intera collezione trova ispirazione alla cultura iberica. Matrimoni spagnoli, divise da matador e accessori inconsueti dei ballerini di flamenco. I suoi dettagli couture sono unici e originali, inseriti nell’abito da sposa in modo naturale e delicato. Come le piume che definiscono lo scollo a barca o accompagnano la scollatura a V molto profonda e sensuale. Meravigliose mantiglie in pizzo ricamate su tessuto trasparente si allungano oltre la silhouette delle sposa partendo da un’acconciatura tipica della ballerina di flamenco. La magia di questi modelli si vede soprattutto nell’accostamento dei tessuti, preziosi e artigianali. Come il pizzo con il tulle e la gonna in seta mikado, dal sapore croccante e decisamente chic!

Stephane Rolland

La sposa di Stephane Rolland è vestita in crepe e raso. La blusa è in crepe mentre la gonna è drappeggiata e presenta ricami applicati che sembrano foglie di bambù, a richiamare l’allure giapponese dell’abito. Un altro splendido abito perfetto per una sposa haute Couture è realizzato con una T-shirt in tulle nudo ricamato ed una gonna bianca asimmetrica drappeggiata in raso duchessa bianca.

Tony Ward 

Propone alla fine della sfilata il suo abito da sposa. La gonna è una elaborata scultura a sfera con diversi strati, mente la parte di sopra è un bustier che lascia le spalle scoperte. Nel corso della sfilata sono stati proposti altri abiti in bianco, in particolare, per le amanti delle nozze in pantaloni, questo splendido completo in cui sui pantaloni comodi notiamo una preziosissima giacca. Un altro abito bianco da segnalare è l’abito neoromantic dalle spalline importanti e leggere, con uno scollo profondo ed elaboratissimo. Per la prima volta Tony Ward è intervenuto con la sua collezione alla Milano Bridal Week presentando i suoi capolavori per il 2020. La sposa proposta dallo stilista italo-libanese è opulenta, ricca e molto femminile. Le trasparenze che troviamo sugli abiti non sono mai esagerati ma sempre delicati e sensuali. Il gioco che si realizza con i fiori in 3D è davvero magico e unico. Anche le nuance adottate, bianche, calde e con tocchi di luce confermano la linea di Trny Ward che ama il silver e il lurex, per dare quel tocco di opulenza all’abito ed sdrammatizzare la profondità al bianco. La linea bridal fa propria le particolarità dell’alta moda, con abiti da sposa decisamente affascinanti e glamour: tagli seducenti e stretti, ma anche voluminosi e romantici.

Collezione Bridal 2020 Tony Ward



Abito da sposa 2020 tutte le tendenze
Abiti da sposa

Abito da sposa 2020: tutte le tendenze

Abiti da sposa

Gli abiti da sposa più belli del 2019

Siete spose anticonvenzionali? Ecco 3 must have per un look alternativo
Abiti da sposa

Siete spose anticonvenzionali? Ecco 3 must have per un look alternativo

Abiti da sposa: le novità 2020 dagli atelier
Abiti da sposa

Abito da sposa: le novità 2020 dagli atelier

Abiti da sposa in stile boho chic
Abiti da sposa

Abiti da sposa in stile boho chic

Abiti da sposa

Abiti da damigelle: i modelli più belli

Abito da sposa
Abiti da sposa

Come scegliere il miglior abito da sposa 2019

Coachella
Abiti da sposa

L’abito da sposa perfetto per un matrimonio in stile Coachella

Ricevimento matrimonio

Guida per le invitate: l’outfit perfetto

Il Matrimonio è impegnativo anche per gli invitati, prevede spostamenti, regalo e soprattutto l’Abito perfetto. Ma quali sono le regole da seguire per scegliere l’outfit perfetto?

Leggi di più