Abiti da sposa 2013: idee e tendenze

La data del tuo matrimonio si avvicina e non hai ancora scelto l'abito che ti porterà all'altare? Modelli, colori e tessuti per le nozze 2013

Chissà quante volte vi siete fermate davanti alla vetrina di un negozio di abiti da sposa e con gli occhi sognanti avete immaginato il vostro ingresso in Chiesa sotto lo sguardo di tutti i vostri cari.  Avrete guardato quel vestito attentamente, studiato nei dettagli e alla fine vi sarete allontanate con un profondo sospiro chiedendovi: quando toccherà  a me?

Ecco, finalmente è arrivato il vostro momento, adesso dovete solo scegliere il modello che più vi valorizza e lo stile che più vi piace. Siete fortunate, per questo 2013 sono tante le proposte degli stilisti: dal pizzo di Franc Sarabia all’azzurro cielo di Bellantuono per Blumarine, dal tulle di Pronovias agli abiti a sirena di Carlo Pignatelli.

Ma procediamo per gradi e partiamo dallo stilista pugliese.

Abiti da sposa in seta: la collezione 2013 di Carlo Pignatelli

Tagli sartoriali, precisione nel dettaglio e ricerca nei tessuti, questa la maison Pignatelli che dal 1995 segue con le linee Couture e Fiorinda tutte le spose desiderose di incantare gli invitati al loro raggiante passaggio. E come le sirene nell’Odissea seducevano i marinai con il proprio canto, così la nuova collezione 2013, ricca proprio di modelli a sirena, trasmette sensualità, femminilità e seduzione.  In questa linea rivivono anche gli echi delle immortali dive del cinema,  sinuose e provocanti, i ricami rigorosamente cuciti a mano da sarte esperte attribuiscono la garanzia di unicità e i tessuti privilegiati, quali il mikado e la duchesse di seta, l’esclusività.

La palette cromatica scelta dallo stilista salentino si ispira alla pittura neoclassica e romantica: nuance di  avorio, oro, azzurro ceruleo e anche un inedito “milk and coffee” per la Sposa audace e glamour.

Abiti da Sposa Colorati: l’azzurro cielo di Bellantuono

Il bianco e l’avorio sono i due colori preferiti dalla sposa classica ma l’azzurro cielo proposto da Bellantuono per gli abiti Bluemarine è di sicuro una tentazione molto forte. Saranno i tessuti, sarà la fluidità delle linee ma questi abiti risaltano la bellezza di una sposa e l’importanza del giorno vissuto. I dettagli haute couture quali pizzi, ricami, fiori in chiffon, perline e strass sono frutto del lavoro manuale di professionisti che quotidianamente si impegnano per impreziosire questi splendide opere. Nella collezione 2013 non mancano i classici abiti con ampia gonna e bustino, tra modelli più semplici troviamo  plissettature e drappeggi, o tra quelli più importanti e preziosi straordinari ricami a mano di pietre e perline.

Abiti da sposa monospalla

Ma ciò che più contraddistingue questo Brand sono gli abiti monospalla contemporanei e sensuali, che con un taglio chic naturale si indossano con grazia e con dolce malizia. Sono tanti i modelli che traggono ispirazioni dalle divinità di greche,  in tulle, organza, realizzati in lucida seta, o magari quelli con dettagli preziosi come cristalli e strass.  Oltre a Bellantuono questa linea così seducente è presente anche nella collezione 2013 di Giuseppe Papini, Pronovias , Elisabetta Polignano e  Jenny Packham Bridal Collection 2013. Scollo asimmetrico, schiena scoperta e un drappeggio di tessuto sistemato come un peplo di una dea, questi i dettagli dell’abito monospolla proposto dagli stilisti, ciascuno con un proprio stile  ma tutti con la stessa immagine e idea di comunicare una donna seducente, sensuale e audace.

Dalla Spagna a Los Angeles gli abiti da sposa in pizzo

La moda spagnola è sempre più protagonista delle passerelle e dei gusti delle spose italiane, un esempio è lo stilista Franc Sarabia  che per il suo tocco andaluso,  utilizza tessuti ricamati,  pizzo e trasparenze. I suoi modelli palesano un forte sapore alle atmosfere romantiche retrò: corpetti impreziositi da inserti in pizzo, bluse dal taglio sofisticato con maniche a ¾ decorate da piccoli bottoni in madreperla, spalline a sbuffo… tutti dettagli dedicati  a spose che amano il vintage chic ricco  di particolari raffinati. Franc Sarabia si diverte giocando con le scollature elaborando  decolleté a barchetta o a seducenti scolli a V che lasciano intravedere la femminilità della sposa. Il dettaglio indispensabile della Bridal Collection firmata Franc Sarabia  è il velo, lungo, corto o a mantilla rigorosamente in pizzo… come la vera tradizione spagnola richiede!

Da Los Angeles arrivano gli abiti di Monique Lhuillier che lancia la sua collezione sposa nel 1996: in occasione del suo matrimonio  si rese conto della mancanza di offerta di vestiti nuziali alta moda e decise così di creare una linea dedicata. Nasce la sua Bridal Collection che per il 2013 vede due grandi protagonisti: pizzo e tulle. Gonne vaporose ma non esageratamente ampie, bustier senza spalline, e soprattutto strati di tulle, pizzi preziosi, chiffon e dettagli scintillanti… La stilista molto amata dalle star di Hollywood propone modelli versatili e componibili come ad esempio l’abito a colonna Embrace, in pizzo Chantilly con un provocante scollo a cuore, e un’ ampia coda in pizzo; all’abito può essere aggiunta una gonna in tulle, per un effetto di grande volume.


Vedi altri articoli su: Abiti da sposa |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *