Sfida all’ultima torta! Il vincitore del concorso online “Play-Doh” per Cake Designer in erba

Si chiama Alessio ed ha meno di sei anni

bambini-dido

La pasta colorata da modellare è da sempre compagna di tutti i bambini sviluppandone la voglia di manipolare ed il gusto del creare. Fra le diverse sul mercato, Play-Doh è senza dubbio una delle più note e diffuse a livello mondiale, con una storia alle spalle di oltre cinquant’anni, dato che il brevetto degli americani Noah e Joseph McVicker risale al 1956.

Play-Doh
Non tossico, malleabile, flessibile, coloratissimo, il Play-Doh, ora di proprietà della Hasbro, società americana seconda al mondo per la produzione di giocattoli, è diventato oggi uno dei compagni più popolari dei bambini nel mondo, come testimonia un sondaggio operato in Inghilterra nel 2006 in cui le persone interrogate hanno indicato Play-Doh come il giocattolo della loro infanzia ricordato con più nostalgia. Ebbene anche in Italia Play-Doh riscuote un grande successo come dimostra la grande risposta che ha accolto il contest online lanciato sul sito Playdoh.it: “Crea e vota il dolce Play-Doh da mangiare con gli occhi”. Una allegra tenzone in cui si sono misurati online piccoli Cake Designer da tutta Italia nelle diverse categorie proposte…

Un contest di successo con centinaia di piccoli aspiranti pasticceri

Ebbene, fra le numerose creazioni degli aspiranti Boss delle Torte la più votata dal pubblico del sito è stata quella del piccolo Alessio da Calolziocorte, in provincia di Lecco, creata per la categoria “Baby Cake Pops”. Alessio deve ancora compiere sei anni ed ha raccolto con la sua torta-leccalecca gigante 5.239 preferenze fra tutti i visitatori del sito fregiandosi del titolo di Master Pasticcere Play-Doh e venendo eletto mascotte ufficiale del sito Play-Doh. Sono stati centinaia i bambini che, con il solerte ed indispensabile aiuto delle rispettive mamme, hanno partecipato all’originale concorso per i virtuosi della pasta da modellare. Ognuno di essi si è misurato raccogliendo la sfida in una delle categorie previste a seconda della tipologia e del soggetto delle torte riproducendo le golose creazioni delle bloggers Francesca Manciati, Marta Bertrami, Manuela Blasi, Ellie Alessandri, Teresa Insero, Angela Guerra e Tatiana Rendo. Tutte hanno realizzato dei modelli in esclusiva per il concorso Play-Doh sul filone romantico e fiabesco per le bimbe e fantasy o automobilistico per i maschietti. In poche settimane, grazie all’iniziativa, il sito Play-Doh ha conosciuto un vero boom di accessi con diverse centinaia di piccoli artisti in erba che hanno pubblicato le foto delle loro creazioni sottomettendosi alla “giuria popolare”.

La linea Play-Doh Sweet Shoppe

L’inusuale contest è nato per far conoscere la linea di playset Play-Doh dedicati alla “pasticceria”, piccoli “gioielli” del giocattolo capaci di accattivare mamme e piccoli e supportarli nella creazione dei loro piccoli capolavori. Come la Fabbrica dei Biscotti, ideale per creare dolcetti e pasticcini dalle forme e dai colori originali o la Magica Pasticceria, un concentrato di attrezzi e formine per dar vita a diverse torte e cupcake. Con gli Sweet Shoppe Gadget, un mix di accessori da cucina che farebbero invidia a qualsiasi pasticcere professionista, è invece possibile personalizzare e decorare le proprie creazioni. La protagonista assoluta è stata comunque la classica pasta da modellare che per l’occasione ha visto anche affiancarsi ad essa la nuovissima Play-Doh Plus, più morbida al tatto e ancora più facile da modellare, pensata ad hoc per le decorazioni di dolci, torte, pasticcini e cupcake.

 

 

Photo Credit: Dbrekke


Vedi altri articoli su: Giochi per bambini |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *