Gravidanza gemellare: cosa c’è da sapere

Per affrontarla con serenità scopriamo da cosa dipende, quando è eterozigote o omozigote e i (pochi) rischi che comporta

gemelli

Quando si scopre di aspettare due gemelli la sorpresa è doppia, ma spesso aumenta anche la preoccupazione che la gravidanza gemellare implichi maggiori complicazioni rispetto a quella monofetale. È bene quindi chiarire subito che la gravidanza gemellare, che si verifica naturalmente con una frequenza dell’1% circa (escludendo gli interventi di procreazione medicalmente assistita), nella maggior parte dei casi rientra nella più assoluta fisiologia.

Gravidanza gemellare eterozigote

Per risalire alle cause della gravidanza gemellare occorre innanzitutto distinguere tra gravidanza gemellare eterozigote e omozigote, che hanno una genesi differente. Nel primo caso, infatti, la gemellarità dipende dalla maturazione nell’utero della donna di due ovuli che vengono entrambi fecondati. Quando questo avviene si formano due embrioni distinti, ciascuno con il suo sacco amniotico e la sua placenta, da cui si svilupperanno due gemelli con un patrimonio genetico differente. Essi potranno quindi essere di sesso opposto e avranno caratteristiche fisiche differenti, configurandosi di fatto in tutto e per tutto come due fratelli della stessa età.

Gravidanza gemellare monozigote

I gemelli monozigoti traggono invece origine da un unico ovulo fecondato, che quasi immediatamente si sdoppia dando luogo a due embrioni separati, che condividono lo stesso sacco amniotico e la stessa placenta. In questo caso il dna dei gemelli è il medesimo; essi saranno pertanto necessariamente dello stesso sesso e avranno identiche caratteristiche fisiche.

Gemelli

La gravidanza gemellare è ereditaria?

Spesso si sente dire che la gravidanza gemellare è di natura ereditaria. In realtà ciò vale soltanto per i gemelli eterozigoti: in questi casi, indagando nella parentela della madre, si scopre quasi sempre una familiarità più o meno lontana con questo fenomeno. È da sfatare, invece, il mito del “salto generazionale”, in quanto il concepimento dei gemelli si può verificare anche in due generazioni contigue.

La gravidanza gemellare monozigote, invece, è casuale e indipendente da meccanismi di ereditarietà.

I rischi di una gravidanza gemellare

La gravidanza gemellare in genere si vede subito in tutte le sue caratteristiche fin dalla prima ecografia, che di solito viene effettuata tra l’ottava e la dodicesima settimana. Quando ciò accade è bene preparasi all’eventualità che, in conseguenza dello sviluppo di una maggiore quantità di ormoni rispetto a una gravidanza monofetale, alcuni disturbi tipici dei primi mesi di attesa, come per esempio la nausea, possano essere più accentuati. Inoltre, soprattutto nel terzo trimestre, l’aumento di peso e le dimensioni del pancione saranno maggiori, e potranno quindi provocare un notevole affaticamento.

L’unico rischio statisticamente provato della gravidanza gemellare, però, riguarda la maggiore probabilità di un parto prematuro, anche se non sono rari i casi di gravidanze gemellari a termine. L’unica accortezza da avere, quindi, sarà quella di sottoporsi a un monitoraggio particolarmente attento e frequente durante tutto il corso della gestazione.


Vedi altri articoli su: Gravidanza |

Commenti

  • Daniela

    Ciao sono un ragazza d 29 anni, volevo sapere se è probabile che quando avrò figli siano gemelli, mio padre ha due fratelli del tipo eterozigote un maschio e una donna,e due figli stesso eterozigote, i miei due fratelli eterozigote hanno avuto figli ma non gemelli e possibile che io li abbia??

  • olga

    Ciao, ho 30 anni e sto cercando di avere il mio primo figlio. La mia bisnonna ha avuto due gemelli di cui un uomo e una donna, mia zia ha avuto 2 gemelle identiche. Visto che sono saltate 2 generazioni, è possibile che io possa avere dei gemelli? Salve da Olga

  • Letizia Casella

    Se la bisnonna è di ramo materno, credo proprio di sì. In bocca al lupo!

  • antonella

    Ciao sono Antonella, volevo sapere mia suocera e gemella eterozigota (cioè mia suocera e la sorella) io sono sposata con il figlio di una delle 2 gemelle potrei avere anche io un parto gemellare ????? Premetto che tutte le sorelle e i nipoti di mia suocera e neanche l altro figlio di mia suocera hanno avuto parti gemellari. Aspetto un attesa risposta !!!!!! Grazie

  • Letizia Casella

    Cara Antonella, la gemellarità eterozigote dipende dal fatto che nella donna si verifica una doppia ovulazione, e su tale evento evidentemente la linea paterna non ha alcuna influenza. Direi quindi che hai la stessa probabilità di avere gemelli di qualunque altra donna!

  • Stellina

    Salve, ho 25 anni e sono fidanzata con un gemello eterozigote e mio zio( materno) ha avuto 3 gemelle, due omozigote e una eterozigote. Tra qualche anno vorrei sposarmi. C’è la probabilità che io abbia figli gemelli?

  • Annarita

    ciao la zia di mio marito e sua nonna sono gemelli ce la possibilità che posso rimanere incinta di due gemelli

  • Elena

    Colevo puntualizzare che esistono anche i gemelli monozigoti con stessa place ta ma
    Due sacchi amniotici.io aspetto questo tipo di gemelli, che a dire del medico, rientrano in un gruppo di gestazione più sicuro rispetto ai gemellini che dividono anche lo stesso sacco amniotico.

  • ilaria

    sono una ragazza di 31 anni mia nonna gli sono morti due figli gemelli l’altro figlio cioè mio zio fratello di mia madre a fatto due figlie gemelle io o fatto un sacco di cure di ormoni e poi ho la doppia ovulazione potrei fare dei gemelli????

  • Emanuela

    Un saluto a tutti da Emanuela di Palermo, chiedo cortesemente quante probabilità ci sono di avere un parto gemellare. Mio marito è figlio il quale padre era gemello monozigote.
    Precisando che nessuno degli altri figli ha avuto un parto gemellare.
    Grazie

  • Teresa. Lepore

    Sono una suocera mia. Nuora alla sua seconda gravidanza. Già dalla prima eco. Si evidenziata. Gemelli. Con 2 sacchi gestionale però uno più piccolo alla 16 settimana si scopre che i 2 sacchi. Condividono la stessa placenta. E uno e sempre più piccolo la ginecologa gli ha consigliato. La miocentesi sono preoccupata cospicuo succedere. E se ci sono state casi uguali e come è il finale. Grazie

  • Sara

    Ciao ho mio suocero gemello omozigote e mia suocera gemella eterozigote , ci sono possibilita che io abbia dei gemelli?

  • Gabriela

    Salve sono una gemella ho 33 anni gia due bimbe una di 9 altra di tre vorei sapere se per caso cerco un altro bimbo potrei avere dei gemelli certo che sarei contenta ma vorei prepararmi mentalmente grazie e spero che ricevero una risposta mia mamma gia a avuto una altra copia di gemelli ma sono morti prima che nascevo io e mia sorella

  • Rossella Pulice

    Salve ho 25 anni dal post non ho ben capito se una gravidanza gemellare dipenda più dall’ uomo che dalla donna ?! Io ed il mio futuro marito abbiamo radici gemellati…il bisnonno del mio ragazzo ha avuto 2 figlie gemelle da allora in famiglia nessuno ha avuto gemelli…nella mia invece nella parentela di mia madre ci sono stati vari casi d gemellaggio una sua cugina figlia di suo zio fratello di mia nonna ha avuto 2 gemellini anche il fratello di mia madre mio zio ebbe a suo trmpo concepito i gemelli…secondo voi che possibilita avrei?? Alta o bassissima?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *