Giochi da fare in casa se fuori piove

Se fuori piove ed in casa abbiamo dei bimbi vivaci che desiderano giocare…Cosa fare? Inventiamoci tante piccole attività per far passare il tempo in allegria!

giochi in casa se piove

E’ arrivata la pioggia e il freddo, inesorabile, anche quest’anno – come possiamo intrattenere in casa i bambini?
Domanda che tante mamme si saranno poste migliaia di volte nel corso dell’inverno…ma una soluzione c’è per tutte le età!

giochi in casa
le attività creative sono le più amate dai bimbi piccoli!
Giochi per bambini piccoli da 1 a 4 anni

Se i piccolini di casa si annoiano possiamo tenerli impegnati con tante attività creative che vanno dal semplice disegno o pittura con le manine ai collage con carta colorata o ritagli di giornale.
Potrebbe essere divertente colorare la pasta di vari formati e creare dei braccialetti o delle collanine usando del cotone, impegnarli in cucina per preparare la merenda oppure giocare ai travestimenti usando scarpe ed abiti da adulto per sentirsi “grandi”!
Con i più piccolini di 1 o 2 anni si possono già iniziare a fare giochi con la pasta di sale oppure i travasi con il riso da un contenitore all’altro; quest’ultima attività rappresenta un passatempo molto piacevole per i bambini ed inoltre perfeziona le capacità motorie e cognitive del bambino.

Giochi per bambini dai 5 anni in su

Un bambino più grande è più “impegnativo” da tenere buono in casa quando non si ha la possibilità di farlo svagare fuori all’aria aperta. Le femminucce sono più tranquille solitamente e trovare loro un impiego in casa non è un’impresa ardua, infatti si possono inventare giochi che emulano i lavori dei grandi, come la parrucchiera o la truccatrice in cui  le mamme diventano le clienti per eccellenza! Oppure si possono coinvolgere in cucina facendole cucinare davvero una pietanza, magari la cena per tutta la famiglia!
Per i maschietti diventa una vera sfida riuscire a trovare un gioco interessante da fare insieme in quanto sono più vivaci e carichi di energia!
Sicuramente la nostra partecipazione diventa fondamentale nel gioco ed il bambino apprezzerà molto il fatto di vedervi al suo fianco impegnati con entusiasmo.
Se in casa si è più di 3 e se ci sono fratellini, sorelline o amichetti, si possono fare giochi di gruppo come l’evergreen “nomi cose e città” un passatempo che ha tenute impegnate nelle lunghe e grigie giornate di pioggia generazioni di ragazzi!
Giochi più dinamici e divertenti che possono essere fatti in casa in tutta sicurezza sono “ruba bandiera”, nascondino e mini volley. Per quest’ultimo gioco occorre procurarsi dei palloncini colorati ed una corda lunga che va puntata da una parte all’altra delle pareti così da creare una “rete”; ci si divide in due gruppi o squadre e si simula una partita a volley con tanto di punteggi! Sicuramente questo gioco piacerà ai bambini e li terrà impegnati con allegria stimolando il gioco di squadra ed agevolando l’aspetto motorio.
Non dimentichiamoci altri giochi divertenti che da sempre affascinano i bambini come il mimo, la messa in scena di un teatrino di burattini ed il classico telefono senza filo.

Giocare con i propri figli e mostrarsi felici di farlo rappresenta un momento di condivisione importante ed uno scambio di attenzioni che arricchisce il rapporto e lo fa maturare serenamente.


Vedi altri articoli su: Consigli per mamme | Giochi per bambini |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *