Camminare scalzi: i benefici
Consigli per mamme

Camminare scalzi: i benefici

Camminare a piedi nudi permette a grandi e piccoli di sviluppare più equilibrio e un maggior radicamento al suolo. Vale la pena provare: scalzo è bello!

I piedi dei bambini sono meravigliosi: soffici, piccoli cuscini nei quali affondare le labbra e riempire di baci.

I più piccoli iniziano a prendere confidenza con le proprie estremità attraverso la suzione di alluci e pollici, disegnando così una mappa del proprio corpo.

Anche se non c’è una regola generale, a pochi mesi dall’anno di vita molti iniziano a sperimentare una forma di semi autonomia gattonando in giro per casa.

Dall’anno in poi ci sono i primi tentativi di camminata preceduti spesso da una camminata in appoggio a mobili vari, dal divano al tavolo passando per le sedie della cucina.

Alcuni cuccioli riescono già a muovere i primi passi a meno di dodici mesi con grande sorpresa di genitori e parenti, intenti a filmare questo imperdibile momento.

Prende il via la ricerca di un paio di scarpe adatte a sostenere l’articolazione della caviglia e il piedino. Se le scarpe sono inevitabili nella maggioranza dei contesti pubblici, tra le mura domestiche si può camminare liberi da qualsiasi tipo di calzatura o calza in modo da avere un contatto diretto con il suolo e lavorare in totale autonomia sulla propriocezione attivando tutto l’arco plantare.

Ecco perché scegliere di camminare a piedi nudi.

A piedi nudi, fa bene!

Camminare scalzi è stato dimostrato da vari studi scientifici, apporta grandi benefici al corpo da più punti di vista.

Per questa ed altre ragioni, tra le mura domestiche dove i pavimenti sono più puliti è bene muoversi in totale libertà. Per grandi e piccini le scarpe, le ciabatte e le pantofole diventano superflue quando si varca la soglia di casa.

Come accennato sopra, camminare a piedi nudi migliora il senso dell’equilibrio come sanno bene i praticanti di discipline olistiche.

Nei bambini questo aspetto assume maggior valore, dato che i primi passi sono tutti orientati verso la ricerca della stabilità del corpo.

Ogni piccolo step è fatto per consolidare la propria posizione nello spazio ed allontanare la paura di cadere.

Piedi più sani e postura migliore

I piedi degli adulti sono spesso un campionario di inestetismi: dall’alluce valgo al piede piatto, passando per un arco plantare contratto.

Se fin da piccoli ci si muove quando possibile completamente scalzi, questi inestetismi possono essere prevenuti o quantomeno ridotti.

In molti casi le calzature sbagliate sono le dirette responsabili di dolorosi problemi ai piedi che con il passare del tempo possono aumentare e portare ad una postura totalmente sbilanciata.

La camminata libera può essere fin dalla tenera età un vero e proprio allenamento alla salute. I piedi in contatto diretto con il suolo contribuiscono attraverso una sollecitazione positiva ad un miglioramento del sistema circolatorio, aiutando il cuore nell’espletamento delle proprie funzioni.

Inoltre camminare agevola il buon funzionamento del sistema linfatico; lo sanno bene le donne in attesa alle quali viene richiesto un po’ di moto proprio per evitare il ristagno di liquidi.

I bambini possono ancora una volta insegnare molto al mondo dei grandi; spesso con le loro piccole mani rimuovono i calzini e iniziano a sgambettare liberi per tutta la casa.

I genitori si preoccupano del freddo e pensano che con un bel paio di antiscivolo i loro cuccioli starebbero meglio ma forse non è così.



Giochi estivi con l'acqua
Giochi per bambini

Giochi estivi con l’acqua per bambini

Taglio capelli bambino: un taglio moderno, corto o lungo
Consigli per mamme

Taglio capelli bambino: un taglio moderno, corto o lungo  

Organizzazione del battesimo
Consigli per mamme

Organizzazione del battesimo: informazioni base

Prima comunione
Consigli per mamme

Prima comunione: informazioni utili su tunica, coroncine e accessori

Melatonina bambini: da che età e quali sono le dosi
Consigli per mamme

Melatonina bambini: da che età e quali sono le dosi

Puntura vespa, cosa fare se pungono i bambini 
Consigli per mamme

Puntura vespa, cosa fare se pungono i bambini 

Come vestire i bambini per andare in monopattino  
Moda Bimbi

Come vestire i bambini per andare in monopattino  

Insolazione e bambini: quanto dura e come curarla
Consigli per mamme

Insolazione e bambini: quanto dura e come curarla 

Come smettere di allattare
Allattamento

Come smettere di allattare

Allattamento prolungato? Come gestire il distacco dal seno? Ci risponde Laura Inguscio, consulente alla pari in allattamento.

Leggi di più