Come scegliere il seggiolino per auto

In auto la sicurezza è fondamentale per tutti ma un occhio di riguardo va a i nostri piccoli passeggeri. Qualche consiglio su come scegliere il seggiolino per auto

Cybex Mod. Aton Q prodotto vincitore del Premio Red Dot 2014
Cybex Mod. Aton Q prodotto vincitore del Premio Red Dot 2014
  • Cybex Mod. Aton Q prodotto vincitore del Premio Red Dot 2014
  • Prenatal mod. R way Sp dai 15 ai 36 kg
  • Prenatal mod. Pegasus adatto a gruppi 1-2-3 dai 9 ai 36kg
  • Cam mod. Le Mans adatto ai gruppi 1-2-3 da 9 ai 36 kg
  • Cam mod. S 139 213 auto gara  0.1 da 0 ai 18 kg
  • Cam mod. Travel Evolution dai 9 ai 36 kg
  • Chicco mod. Key2-3 ultrafix dai 15 ai 36 kg
  • Chicco mod. Neptune grey dai 9 ai 36 kg
  • Chicco mod. Proxima black Label da 0 ai 18 kg
  • Cybex mod. Solution Q-Fix
  • Inglesina mod. Marco Polo da 0 ai 18 kg
  • Inglesina mod. Moovy da 0 ai 18kg
  • Inglesina mod. Prime Miglia adatto ai  gruppi 1-2-3 dai 9 ai 36 kg
  • Peg Perego mod. Primo Viaggio SL  da 0 ai 13 kg
  • Peg Perego mod.  Viaggio 2-3 Surefix
  • Peg Perego mod. Viaggio1 duo-fix TT dai  9 ai 18 kg
  • Prenatal mod. Orion adatto ai gruppi 1-2-3 dai 9 ai 36 kg
  • Cibex Solution modello Q-FIx per bambini dai 3 ai 12 anni. Il più sicuro per proteggere la testa anche durante il sonno
  • Cibex Solution modello Q-FIx per bambini dai 3 ai 12 anni

Ci sono dei criteri fondamentali che vanno seguiti prima di acquistare un seggiolino per auto destinato ai bambini, innanzitutto bisogna considerare l’età ed i mesi del piccolo.
I seggiolini si dividono in categorie specifiche i cosiddetti gruppi di omologazione e si va dal Gruppo 0 (che fa riferimento alla navicella usata nei primissimi mesi di vita del bambino ed arriva circa fino ai 9 kg e deve essere ovviamente predisposta ed omologata per il trasporto in auto, a tal proposito ci sono in commercio delle cinghie speciali che vanno messe per il trasporto) al Gruppo 0+ (che fa riferimento invece all’ovetto il cui peso del bambino arriva fino ai 13 kg e che va posizionato nel sedile davanti accanto al guidatore o nel verso opposto al senso di marcia oppure dietro con airbag sempre disinserito).
Nei primissimi mesi di vita il piccolo usufruisce di navicelle o ovetti appartenenti al gruppi sopra citati, quando cresce si passa ai gruppi di categorie superiori, ovvero Gruppo 1 e Gruppo 2.

Tutti i seggiolini per auto devono essere omologati secondo la normativa europea ECE R 44/04.

Seggiolini auto Gruppo 1

Nel Gruppo 1 rientrano i veri e propri seggiolini per auto che vanno dai 9 ai 18 kg circa e sono l’ideale per i bambini fino ai 4 anni di età, vanno sempre posizionati nei sedili posteriori e nel montaggio vanno sempre seguite scrupolosamente le indicazioni della casa madre produttrice.

Seggiolini auto Gruppo 2- Gruppo 3

Quelli del Gruppo 2 sono seggiolini ideali dai 4 anni in su e vanno dai 15 ai 25 kg circa.
Esiste un Gruppo 3 che è caratterizzato invece da seggiolini da usare fino ai 12 anni o comunque fino ad un massimo di 36 kg del bambino.

Dopo i 12 anni o superato l’altezza di 1,50 cm i bambini continuano a viaggiare in sicurezza sui sedili posteriori o su quello anteriore allacciando la semplice cintura. Anche prima dei 12 anni inoltre è possibile sostituire il seggiolino auto con un rialzo, una vera e propria seduta senza braccioli.

In commercio ci sono tantissimi modelli di seggiolini e di svariati brand, riuscire a scegliere il modello migliore e più sicuro richiede attenzione da parte dei genitori che prima di acquistarne uno devono informarsi sulle varie caratteristiche dei prodotti disponibili nei negozi.
Ovviamente non puntiamo al seggiolino più economico, ma scegliamo quello più sicuro!
I prezzi sono variabili e si va da un minimo di 60/70€  circa ad un massimo di 200/250€ circa, dipende dal brand e dalle caratteristiche del seggiolino.

Peg Perego, Prenatal e Chicco, i più noti brand di seggiolini per auto

Peg Perego, Prenatal e Chicco sono marchi ben noti che propongono una vasta scelta di modelli che vanno dal Gruppo 0 al Gruppo 3, una ampia gamma di ovetti da viaggio,  seggiolini e sedute studiate per garantire sempre sicurezza, comodità d praticità oltre che una estetica gradevole e curata.
Nella rosa dei marchi migliori che pongono attenzione e ricerca avanzata nella progettazione dei seggiolini per auto non possiamo non menzionare Inglesina e Cam che propongono un ventaglio di scelte studiate per rispondere alle svariate esigenze e richieste dei genitori, oggigiorno sempre più attenti e scrupolosi rispetto al passato nella scelta dei seggiolini auto per i propri bambini.

Cibex, il brand vincitore del Premio Red Dot

Il noto marchio che realizza seggiolini per auto quest’anno ha vinto ben due riconoscimenti per la sua collezione Platinum, entrambi per il design armonioso ed innovativo dei modelli e per il miglior concetto di prodotto: Aton Q, seggiolino per neonati, e Solution Q-fix per bambini più grandicelli che consente di regolare contemporaneamente il seggiolino in altezza ed in larghezza. . Su circa 1816 partecipanti provenienti da 53 paesi la giuria ha deciso di premiare questa Azienda che progetta e realizza soluzioni intelligenti e sicure per i bambini, dai seggiolini alle carrozzine, dai marsupi alle fasce porta enfant. In particolare la linea CIBEX PLATINUM, utilizzabile solo nel senso di marcia dell’automobile, per bambini dai 3 ai 12 anni, è dotata di poggiatesta reclinabile in modo da impedire al bambino che si addormenta che la testa gli cada in avanti, una posizione che sempre preoccupa i genitori sia per una questione di scomodità che per problemi di sicurezza. Con questa soluzione la testa del bambino rimane sempre protetta all’interno di una zona di sicurezza, anche dagli urti laterali. Questo seggiolino, dotato del sistema di aggancio e di sicurezza ISOFIX, è disponibile in dieci colori diversi.


Vedi altri articoli su: Auto & Tech | Consigli per mamme |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *