consigli pratici per l'inserimento del piccolo

Scuola Elementare: inserimento no problem

Ecco una serie di consigli per aiutare il piccolo ad inserirsi senza problemi

La scuola elementare è un traguardo molto importante nella vita di un bambino e inserirli in questa nuova comunità “di grandi” può risultare molto complicato soprattutto perché per la prima elementare non è prevista la metodologia del distacco graduale come per le altre scuole precedenti.

Il primo giorno di scuola inoltre arriva dopo un periodo di vacanza molto lungo, trascorso con la mamma e il papà, rappresenta un vero e proprio cambiamento per non dire uno choc per il piccolo scolaro, anche se noi adulti lo attendiamo con tenerezza ed emozione.

L’ambiente cambia, gli amici sono quasi tutti diversi, il peso delle responsabilità è maggiore e i giochi lasciano il posto ai compiti, alle scadenze, agli orari. Tutto infatti non è più lo stesso, dalle regole al contenuto dello zainetto, anche il colore del grembiulino è diverso e l’approccio con gli altri compagni di classe è più complicato. Ma il vero e proprio cambiamento è rappresentato dalla struttura: l’obiettivo infatti della scuola primaria non è concentrato sull’educazione ma è legato all’apprendimento e alla didattica.

inserimento scuola elementare attività didattica

Per abituare il bambino e farlo sentire a suo agio in questa nuova realtà è assolutamente indispensabile parlare con lui, capire se ci sono ansie o preoccupazioni, anticipare senza stressarlo, i suoi futuri i impegni, il nuovo programma della giornata, il rispetto delle cose proprie e di quelle altrui. Anche se molto piccoli ai nostri occhi, i bambini sanno perfettamente farsi carico di regole ed obblighi, purché ne siano a conoscenza in tempo e soprattutto in modo chiaro!

andare riposati a scuola per capire meglio le lezioni

È bene che il piccolo infatti capisca da subito l’importanza dello studio, che gli vengano indicati i suoi punti di riferimento,  e al tempo stesso che capisca che la scuola è una società e come tale è possibile costruire relazioni con gli altri compagni di classe, scoprire amicizie e divertirsi a condividere con loro i momenti della giornata.

 

Spesso il primo giorno si attende con emozione e con curiosità verso qualcosa di nuovo. Per fermare il tempo e il ricordo e vivere pienamente tutta la fase dei preparativi, un’idea carina potrebbe essere acquistare il vestito da indossare in questa speciale occasione. Niente lustrini o outfit troppo esagerati, qualcosa di semplice e carino che lo faccia sentire meno a disagio per il suo ingresso in società!

Ti potrebbe interessare anche

Studenti al College. Oxford.
Asilo e Scuola

Campi estivi per ragazzi per imparare l’inglese

Orto e bambini: binomio vincente
Asilo e Scuola

Agriscuole: quando i banchi di scuola si spostano all’aperto

Zaino in spalla!
Asilo e Scuola

Zaini per la scuola: come proteggere la schiena dei bambini

Cosa fare e cosa non fare quando il bimbo piange al nido.
Asilo e Scuola

Cosa fare e cosa non fare quando il bambino piange al nido

Maturità: come aiutare tuo figlio.
Asilo e Scuola

Maturità in arrivo: come aiutare tuo figlio a prepararsi al meglio

Università: quale supporto dare a tuo figlio.
Asilo e Scuola

Università, cosa fare se tuo figlio non riesce a studiare

Come affrontare il nuovo anno scolastico se tuo figlio è stato bocciato.
Asilo e Scuola

Tuo figlio è stato bocciato? Come affrontare il nuovo anno

Come gestire i compiti dei figli
Asilo e Scuola

Come aiutare mio figlio a studiare? 5 consigli per gestire i compiti

Consigli per mamme

Leggere storie ai bambini fa bene: 5 motivi per farlo

Leggere fa crescere meglio, ecco 5 buone ragioni per cui vale la pena impugnare una storia e leggerla ad alta voce insieme a vostro figlio.Leggere fa crescere meglio, ecco 5 buone ragioni per cui vale la pena impugnare una storia e leggerla ad alta voce insieme a vostro figlio

Leggi di più