Tutti i benefici della camomilla

I fiori di camomilla sono noti da sempre per le numerose proprietà curative, emollienti e sedative.

La camomilla è una pianta medicinale molto usata sia oggi che nel passato, soprattutto per “curare” piccoli disturbi a carico del sistema nervoso, infatti sono ben note le sue proprietà sedative capaci di abbassare notevolmente anche i livelli di ansia, sia negli adulti che nei bambini piccolissimi, grazie alle proprietà antispasmodiche che producono un certo rilassamento muscolare.

La camomilla nel passato veniva perfino usata come valido rimedio per placare dolori agli arti e per abbassare la febbre grazie alle capacità antinfiammatorie, antipiretiche, analgesiche ed antibatteriche.
L’ abitudine di bere la sera una tazza di tisana alla camomilla ben calda con del miele ha i suoi benefici in quanto tende a creare un senso di benessere che agevola il sonno, ma ci sono anche alcune controindicazioni che non vanno sottovalutate. Infatti, è importante accertarsi di non essere allergici alla pianta ed è assolutamente sconsigliata l’assunzione in gravidanza perché potrebbe causare delle contrazioni. Nei bambini anche va posta molta cautela nella somministrazione della camomilla ed è necessario prima consultare il pediatra e farsi consigliare la dose giusta, infatti nei piccoli si può ottenere l’effetto contrario al rilassamento, ovvero nervosismo e difficoltà di addormentamento.

I principi attivi della camomilla

I fiori della camomilla sono ricchi di cumarine, acidi fenolici e flavonoidi che conferiscono i particolari effetti sedativi ed antiossidanti di cui la pianta è portatrice. E’ importante poi dire che ad avere tutti i benefici lenitivi, emollienti ed antifiammatori/anitpiretici della camomilla non sono di per sé le semplici tisane (che servono per lo più per rilassarsi), bensì gli olii essenziali che si ottengono con un particolare procedimento.

Effetti benefici per l’organismo

Sono diversi gli organi del nostro corpo che possono trarre grandi benefici dall’uso equilibrato della camomilla.
Ad esempio, per lo stomaco è utilissima per alleviare disturbi legati alla digestione o per fronteggiare le ulcere, contrasta inoltre la nausea ed il vomito. Per la pelle la camomilla è utile in caso di dermatite, quindi ne giova il viso, e per gli occhi la camomilla in gocce sono utilissime in caso di arrossamento.

La camomilla per i capelli

La camomilla è molto apprezzata come schiarente dei capelli, infatti le sue proprietà donano ad una chioma castana dei riflessi dorati molto naturali che si ottengono grazie alla messa in posa di un impacco a base di fiori di camomilla oppure attraverso una lozione di pura camomilla in commercio oggi in qualsiasi parafarmacia.



Addominali obliqui
Vivere bene

Addominali obliqui: esercizi da fare da terra

Body balance cos'è e quali esercizi fare
Vivere bene

Body balance: cos’è e quali esercizi fare per yoga e pilates

Carboidrati sani
Vivere bene

Carboidrati sani: quali sono quelli da mangiare e quali da eliminare

Uova di pidocchi
Vivere bene

Uova di pidocchi: riconoscerli ed eliminarli

ashtanga yoga
Vivere bene

Ashtanga yoga: sequenza corretta delle serie

Oli da cucina
Vivere bene

Oli da cucina: quali sono i 5 migliori per cucinare e come usarli

Tisana rilassante quali sono le erbe rilassanti da infuso
Vivere bene

Tisana rilassante: quali sono le erbe rilassanti da infuso

Cristalloterapia
Vivere bene

Cristalloterapia: elenco di alcune pietre utilizzate