Vendemmia 2020, le destinazioni perfette per chi ama il vino

Vendemmia 2020, le destinazioni perfette per chi ama il vino

Vendemmia 2020: dalla Puglia alla Sicilia, passando per Toscana e Piemonte, le mete perfette per chi ama il vino in Italia.

Chi ama bere un calice di buon vino non può mancare alla vendemmia 2020. In molte regioni italiane, infatti, sono stati organizzati appuntamenti in vigna dedicati proprio agli appassionati e agli enoturisti, tra degustazioni, visite guidate e attività pensate anche per i più piccoli. Dal Piemonte alla Puglia, le possibilità di scelta sono davvero tantissime.

Vendemmia 2020 in Piemonte, tra le viti del Monferrato

Il Piemonte è sicuramente una delle mete preferite da chi è alla ricerca di location per assistere e, perché no, partecipare alla vendemmia 2020. Sono tanti gli appuntamenti imperdibili, tra le varie provincie della regione. Per esempio, le Cantine Pierino Vellano, tra le viti del Monferrato, saranno aperte durante la vendemmia ai visitatori che vorranno partecipare o assistere alla raccolta dell’uva e alla pigiatura. La tenuta Ca’ San Sebastiano ha previsto un vero e proprio tour all’insegna del gusto e del relax. Si comincia con un pranzo-picnic nelle vigne, all’ombra delle querce, per poi procedere con il taglio dell’uva e la pigiatura. Tra le attività in programma c’è addirittura il bagno nel vino!

Presso la cantina Hic et Nunc, invece, segnaliamo un’interessante attività da fare con tutta la famiglia, compresi i più piccoli. La Vendemmia dei bambini prevede una piccola vendemmia con pigiatura e visita in produzione, attività di animazione e distribuzione di box lunch per i bambini. Gli adulti, ovviamente, parteciperanno al pranzo e potranno degustare ben 3 tipologie di vino differenti.

Ci spostiamo ad Asti, dove la Tenuta La Pergola apre le sue porte a tutti gli enoturisti durante la vendemmia 2020. Anche in questo caso è prevista una visita alla cantina e una ricca degustazione di vini piemontesi, con possibilità di picnic tra i vigneti per il pranzo di sabato e domenica.

A vendemmiare in Veneto: le mete da preferire

Un’altra meta imperdibile per la vendemmia 2020 è il Veneto. Pinot Nero, Pinot Grigio e Chardonnay sono solo alcuni dei vini da poter assaporare nella regione. Anche in questo caso, le possibilità di scelta si sprecano letteralmente in quanto settembre è il mese della vendemmia in Veneto e sono tante le cantine che partecipano all’iniziativa Cantine Aperte in Vendemmia.

Tra queste, segnaliamo quella dei Fratelli Vogadori, che resterà aperta tutti i weekend del mese e il primo weekend di ottobre. Il tour inizia con una passeggiata nei vigneti, dove ci sarà una dimostrazione della scelta dell’uva e della raccolta. Si procede con un tour degustazione della cantina, dove sarà possibile assaporare Valpolicello, Amarone e tanti altri vini ottimi. Naturalmente, chiunque vorrà potrà anche acquistarli!

Un’altra iniziativa interessante è quella della Tenuta Zai. La Tenuta ha organizzato visita guidata e degustazione dei suoi più pregiati vini, in abbinamento a salumi e formaggi.

Dove fare la vendemmia in Toscana

Non si può parlare di vendemmia 2020 senza fare riferimento alla Toscana. La regione del Chianti e del Montalcino è tra le più visitate dagli amanti del vino e anche quest’anno si appresta ad accogliere tutti gli appassionati. Molte aziende consentono agli esterni di partecipare alla raccolta dell’uva. Per esempio, l’Agriturismo Campo del Monte, nei pressi di Arezzo, apre le sue porte e offre degustazioni delle sue più importanti produzioni, come il Chianti DOCG e il SuperTuscany della doc Valdarno di Sopra. L’agriturismo è immerso nel verde e sono tanti i sentieri da poter percorrere a piedi o in bicicletta.

Segnaliamo anche, spostandoci nella Val d’Orcia, la vendemmia unita a degustazione dell’azienda Col d’Orcia. I visitatori potranno assaggiare i migliori vini del posto.

Le cantine dove vendemmiare in Umbria

Come ogni anno, Cantine Aperte in Umbria resta un appuntamento da non perdere. Sono due i fine settimana da annotare sull’agenda, quello del 19/20 settembre e il successivo, 26/27 settembre.

Tante le attività in programma, tra visite ai vigneti e alle cantine, degustazioni di mosto e vino e, ovviamente, percorsi enogastronomici in abbinamento ad altri prodotti tipici del territorio. Non mancano neppure laboratori ed esperienze legate alla vendemmia rivolte ai bambini.

La cantina La Veneranda, per esempio, propone per domenica 27 settembre una visita guidata e la possibilità di partecipare alla pigiatura dell’uva. In seguito, è prevista una degustazione. Ci saranno anche giochi e attività per bambini e musica dal vivo per l’intera giornata.

La cantina Perticaia, sempre a Montefalco, ha organizzato per il 26 settembre il brunch del vignaiolo, che segue a una visita alla cantina.

Vendemmia 2020 in Campania: le destinazioni migliori

Anche in Campania, tenute e cantine organizzano interessanti giornate all’insegna della vendemmia 2020. La Tenuta Mastroberardino, per esempio, prevede visita alle vigne durante la vendemmia e caccia al tesoro per i ragazzi. Per tutti è previsto anche un pranzo in vigna con degustazione.

La Tenuta Cavalier Pepe, invece, organizza visita alla tenuta e ai vigneti per assistere o partecipare alla vendemmia, seguita da una passeggiata tra i vigneti e gli olivi. Dopo la pigiatura, i visitatori potranno brindare con dello spumante di produzione propria e assaporare un ottimo pranzo dal menù contadino. Sono previsti anche molti laboratori educativi per i bambini. Entrambe le tenute si trovano in provincia di Avellino.

La vendemmia in Puglia

L’appuntamento con la vendemmia 2020 in Puglia è per il 4 ottobre, dove tutti i produttori soci di Cantine Aperte in Vendemmia saluteranno l’estate con i visitatori estimatori dei vini pugliesi.

Tra le cantine aperte segnaliamo Lizzano Cantine nella zona di Taranto e in Salento Leone De Castris e Tenuta Corallo. I visitatori avranno diritto a una degustazione e a una visita guidata, semplicemente acquistando al costo di 5 euro il calice in vetro con tasca portabicchiere dell’evento Cantine Aperte in Vendemmia.



Un romantico autunno destinazioni da vivere in coppia
Viaggi

Un romantico autunno: destinazioni da vivere in coppia

Viaggi

Boom di viaggi dog-friendly: istruzioni per l’uso

Viaggi

Albarella: l’isola green immersa nella natura

Forest Bathing, cos'è e dove farlo in Italia
Viaggi

Forest bathing, il benessere arriva dagli alberi

In bici per (ri)scoprire l'Italia, dall'Alto Adige alla Riviera Romagnola
Viaggi

In bici per (ri)scoprire l’Italia, dall’Alto Adige alla Puglia

Viaggi post quarantena consigli per viaggiare sicuri
Viaggi

Viaggi post quarantena: consigli per viaggiare sicuri

Blue hole cos'è e come si forma
Viaggi

Blue hole, alla scoperta del blu profondo

Vacanza a settembre, dove andare
Viaggi

Vacanze a settembre, dove andare?

Forest Bathing, cos'è e dove farlo in Italia
Viaggi

Forest bathing, il benessere arriva dagli alberi

Il forest bathing è una pratica che permette di rafforzare il sistema immunitario: bastano due ore di lenta passeggiata nel bosco per ridurre lo stress

Leggi di più