Valigia rigida o morbida: pro e contro

23/01/2024

Quando si prepara un viaggio, una delle prime scelte da fare è quella della valigia. Si tratta di un elemento fondamentale, che influisce non solo sul comfort, ma anche sulla sicurezza e sullo stile del proprio viaggio. Ma come scegliere quella giusta?

Uno dei dubbi principali quando ci accingiamo a comprare una valigia in vista del nostro prossimo viaggio è se conviene prenderla rigida oppure morbida. Quali sono i vantaggi o gli svantaggi di ciascuna?

Valigia rigida: i vantaggi…

Le valigie rigide sono quelle realizzate in materiali duri e resistenti, come plastica, metallo o policarbonato. Hanno il vantaggio di proteggere meglio il contenuto da urti, graffi e furti, grazie alla loro struttura solida e alle chiusure a combinazione. Inoltre, sono più facili da pulire e da mantenere in ordine, e offrono una maggiore varietà di colori e design. Le valigie rigide sono ideali per chi viaggia in aereo e deve imbarcare il bagaglio, in quanto garantiscono una maggiore sicurezza. Inoltre, sono molto utili quando portiamo con noi oggetti fragili o preziosi.

…e gli svantaggi

La valigia rigida ha un peso e un volume maggiori rispetto a una morbida, il che può comportare maggiori difficoltà nel trasporto e nel rispetto dei limiti imposti dalle compagnie aeree o ferroviarie. Inoltre, ha una forma fissa e non si adatta allo spazio disponibile. Il che può limitare la quantità e la varietà di oggetti che si possono inserire al suo interno.

Ha meno tasche e scomparti rispetto a una valigia morbida, quindi può essere più difficile organizzare il contenuto. Inoltre, è più soggetta a danneggiarsi o a rovinarsi a causa di urti, graffi o ammaccature, il che può compromettere la sua estetica e la sua funzionalità.

Valigia morbida: i pro…

Le valigie morbide sono quelle realizzate in materiali flessibili e leggeri, come tessuto, nylon o pelle. Hanno il vantaggio di essere più leggere e più capienti, in quanto si adattano meglio allo spazio disponibile e consentono di inserire anche oggetti di forma irregolare.


Leggi anche: Valigia rigida: come sceglierla

Inoltre, sono più pratiche da trasportare e da riporre, e spesso hanno tasche esterne e interne per organizzare meglio il contenuto. Le valigie morbide sono ideali per chi viaggia in auto, in treno o in bus, in quanto occupano meno spazio e sono più maneggevoli.

…e i contro

Le valigie morbide hanno una struttura flessibile e debole, che non protegge adeguatamente il contenuto da urti, tagli e furti, soprattutto se hanno cerniere o zip facilmente forzabili. Inoltre, una valigia morbida è più esposta a sporco, umidità e insetti, che possono danneggiare o infestare il contenuto.

Il fatto che abbia una forma variabile e si adatti allo spazio disponibile può causare una deformazione o una perdita di forma della valigia stessa. Inoltre, è più vulnerabile a strappi, buchi o lacerazioni, causati da oggetti appuntiti o da un uso eccessivo, il che può compromettere la sua estetica e la sua funzionalità.

Valigia rigida o morbida: quale scegliere?

Dipende dal tipo di viaggio che si intende fare, dalle proprie esigenze e preferenze personali. L’importante è scegliere una valigia di qualità, che sia resistente, funzionale e adatta al proprio stile.

Foto copertina: Credit Unsplash