Cosa vedere a Ibiza in crociera

Cosa vedere a Ibiza in crociera

Ibiza è una meta imperdibile durante una crociera nel Mediterraneo: nota per la sua movida notturna, saprà stupirvi con angoli inediti tutti da scoprire.

Ibiza è una tappa imperdibile da visitare in crociera nel Mediterraneo: è un’isola tutta da scoprire, con moltissimi luoghi che valgono una visita. Cosmopolita ed esuberante, Ibiza è celebre per la sua movimentata vita notturna. La “Isla Blanca” ha però molte anime, che sapranno incantare chiunque decida di visitarla. Con le sue lunghe spiagge lambite da un mare cristallino, la sua capitale ricca di storia, i suoi paesini caratteristici e la sua atmosfera magica Ibiza resterà nel cuore di tutti.

Le navi da crociera che si fermano a Ibiza attraccano generalmente alla Estacio Maritima, a circa 4 km dal centro della capitale dell’isola. La cittadina è comodamente raggiungibile con l’autobus. Alcune navi mettono a disposizione delle navette per raggiungere il centro città.

Dalt Vila, la città vecchia: un’imperdibile escursione durante la crociera

La visita di Ibiza durante una crociera non può che partire dal capoluogo dell’isola e da Dalt Vila, la città vecchia di Eivissa. Dichiarata patrimonio Unesco nel 1999, è una piacevole cittadina con pittoresche viuzze che si inerpicano fino alla Cattedrale. Il borgo è racchiuso da una muraglia rinascimentale: le mura originali furono erette dai cartaginesi, ma fu il re Felipe II che fece edificare la fortificazione a forma di ettagono visibile ancora oggi, per difendere la città dai pirati.

Iniziate il vostro itinerario dalla porta principale, la Porta di Ses Taules: è un vero e proprio ponte levatoio, posto tra due baluardi, che reca lo stemma araldico di Felipe II.

Arrivate dunque alla centrale Plaza de Vila, cuore della città fortificata. Il borgo è un intrico di vicoli che regalano ogni tanto scorci di azzurro, con negozietti e ristorantini caratteristici. Scalette, case immacolate con porte colorate e fiori: ogni angolo della città sembra un set fotografico. La città vecchia è ricca di tesori storici tutti da scoprire, come il Castello dell’Almudaina. Risalente al periodo rinascimentale, è visitabile però solo all’esterno.

La Cattedrale di Santa Maria de les Neus si trova su uno dei punti più alti della Cittadella. La facciata esterna è molto semplice, ma l’interno mescola stili differenti. La chiesa è infatti interamente in stile barocco, mentre il campanile e l’abside sono in stile gotico catalano. Da qui si gode un meraviglioso panorama sul mare e sulla vicina isola di Formentera. La vista più spettacolare si ha dal vicino Baluardo di Santa Lucia, da cui si vedono anche il porto e le saline.

La città di Ibiza ospita anche un piccolo ma significativo Museo di arte contemporanea, il MACE. Sorge all’interno di un edificio del XVIII secolo completamente restaurato e ospita un’interessante collezione permanente. Tra le opere spiccano le incisioni donate dal gallerista Carl van der Voort e le opere della Biennale d’Arte di Ibiza, che si tiene dal 1964.

Alla scoperta delle calette di Ibiza, una crociera nella crociera

Ibiza è ricca di calette dalla sabbia candida e dal mare turchese tutte da scoprire: perché non optare per una crociera nella crociera? Dal porto salpano delle piccole imbarcazioni, sia a vela che a motore, per raggiungere questi luoghi paradisiaci. Con un po’ di fortuna si possono anche avvistare i delfini!

Cala Bassa e Cala Conta sono due tra le spiagge più rinomate, con ogni comfort possibile. Si può anche optare per un’escursione sulla vicina isola di Formentera, che saprà incantare con le sue acque turchesi dalle sfumature incredibili. Si tratterà solo di scegliere se salpare la mattina presto e godersi una giornata tra tuffi e snorkeling o se preferire il pomeriggio per ammirare uno splendido tramonto sul mare.

Marina Botafoch, dove il lusso è di casa

Un’altra tappa imperdibile visitando Ibiza in crociera è Marina Botafoch. È il porto turistico più famoso di Ibiza: ospita sempre yacht extralusso ed è la zona dove si trovano alcuni club tra i più rinomati del mondo, come l’Amnesia e il Pacha.

Una passeggiata lungo le banchine vi lascerà a bocca aperta, con il suo susseguirsi di veri e propri palazzi galleggianti. Il jet-set internazionale trascorre qui le sue vacanze, per godere dell’atmosfera esclusiva e festaiola dell’Isla Blanca.

La zona di Botafoch è inoltre un paradiso per lo shoppimg: si trovano negozietti tipici e ricercati, ma anche importanti firme della moda. Non mancano caffè e ristoranti di alto livello in cui godersi l’atmosfera esclusiva che si respira in questa zona, affacciata sull’animata spiaggia di Talamanca.

Ma è di notte che Marina Botafoch svela la sua anima cosmopolita: sorgono qui il Casinò e il celebre locale Heart, animato dagli spettacoli dei Cirque du Soleil. E dopo mezzanotte, tutti al Pacha, vera e propria istituzione di Ibiza.

I mercatini hippy, vero must di Ibiza

Celeberrima attrazione di Ibiza, un must se la vostra crociera attracca sull’isola nei giorni giusti, sono i mercatini hippy. Richiamano i tempi degli anni ’60, quando artisti e designer si trasferirono sull’isla Blanca per viverne le atmosfere in piena libertà.

Quello più grande e suggestivo si tiene ogni mercoledì a Punta Arabi, nella zona di Es Canar, fin dagli anni ’70. È un infinito susseguirsi di bancarelle all’ombra dei pini, dove si possono trovare moltissimi articoli provenienti da tutto il mondo, spesso artigianali. Gioielli in argento, capi di abbigliamento molto originali, borse in pelle, complementi d’arredo in stile bohemien su oltre 400 bancarelle circondate da bar e ristorantini.

Più piccolo ma ugualmente suggestivo il mercato di Las Dalias, nella zona di Sant Carles, che viene allestito il sabato durante dutto l’anno e il lunedì, il martedì e la domenica in versione notturna durante l’estate. Le 200 bancarelle vendono praticamente di tutto: per una pausa sono perfetti i bar di tapas che le circondano.

Ibiza in crociera a vela, un’alternativa alle grandi navi

Visitare Ibiza arrivando dal mare non significa però necessariamente scegliere una grande nave da crociera. Sono infatti moltissime le compagnie di charter che offrono la possibilità di crociere in barca a vela o catamarani, con o senza skipper. Si tratta naturalmente di una vacanza molto diversa da una classica crociera, con animazione, bar e ristoranti. Gli spazi sono indubbiamente ridotti, ma il contatto con il mare e la possibilità di raggiungere luoghi difficilmente accessibili sapranno regalare delle emozioni indescrivibili.



Casablanca Marocco
Viaggi

Casablanca Marocco: dove si trova e cosa vedere

i castelli più belli in Francia
Viaggi

Castelli francesi: i castelli più belli in Francia

Posti romantici Toscana
Viaggi

Posti romantici Toscana: luoghi per una fuga romantica

Viaggi

Dove fare Forest Bathing e rigenerarsi

Mete da evitare a settembre
Viaggi

Mete da evitare a settembre

Destinazioni consigliate a settembre
Viaggi

Destinazioni consigliate a settembre: Africa e Medio Oriente

Perché il Mar Rosso si chiama così
Viaggi

Perché il Mar Rosso si chiama così

Piatti tipici da mangiare a Capo Verde
Viaggi

Piatti tipici da mangiare a Capo Verde