Camini delle fate in Cappadocia: cosa dice la leggenda

Camini delle fate in Cappadocia: cosa dice la leggenda

Terra ricca di storia e cultura, la Cappadocia è una meta affascinante da visitare e esplorare. Scopriamo che cosa sono i camini delle fate.

I luoghi straordinari da visitare nel mondo sono tantissimi, ma nessuno è come la Cappadocia. Antica regione dell’Asia Minore abitata sin dall’età della pietra, è oggi parte della Turchia, precisamente situata al centro della regione anatolica. Terra ricca di storia e cultura, è particolare soprattutto per la sua conformazione geologica.

Questo quadrato al centro della Turchia, infatti, è casa dei famosi camini delle fate, che fanno della Cappadocia un luogo magico e fantastico. Oltre che splendide formazioni naturali, infatti, i camini delle fate sono anche avvolti da storie straordinarie: ecco cosa dice la leggenda.

La Cappadocia: una regione magica

La Cappadocia sorge tra l’Asia Minore e la Mesopotamia, lì dove scorre il fiume Eufrate. Questa sua collocazione ha determinato la sua storia: per secoli, infatti, è stata crocevia di rotte commerciali, ma anche meta di invasioni e conquiste. La Cappadocia, infatti, è stata influenzata, politicamente e culturalmente, da Assiri, Ittiti, Persiani, Elleni, Romani, Cristiani.

Oggi la regione è parte dello stato turco. Ma nemmeno la politica restrittiva di Erdogan riesce a togliere il senso di libertà che qui si respira.

Cosa sono i camini delle fate

I camini delle fate, il cui nome suggestivo racconta già cosa dice la leggenda, sono dei rilievi rocciosi che hanno, di solito, la forma di un prisma sormontato da un cono. Dette anche piramidi di terra, sembrano quasi una colata di materiale morbido e friabile (sono di tufo, limo o roccia vulcanica) dal cielo. I camini delle fate in Cappadocia sono, infatti, di origine vulcanica. E rappresentano uno spettacolo senza eguali: si distendono maestosamente su questo altopiano e catturano occhi e cuore.

Un nome, una leggenda

Ma perché queste piramidi di terra prendono il nome di “camini delle fate” in Cappadocia? Il motivo è legato a ciò che dice la leggenda. Credenza popolare vuole infatti che queste formazioni svettanti fossero i comignoli, ecco perché i camini, delle abitazioni costruite da fate e altre creature fiabesche.

Una leggenda che trova giustificazione in una roccia facilmente perforabile, che permise alle fate di costruire qui rifugi fantastici, ma anche agli esseri umani di farci dimore ideali per le famiglie.

La leggenda di Zelve

La Cappadocia è tutto un insieme di canyon, crepacci, pinnacoli e villaggi rupestri. Tra questi ci sono Goreme e Zelve, due meravigliosi parchi naturali e musei all’aperto. Zelve ha per sé una sua leggenda personale. Si dice, infatti, che una volta un profeta attraversava queste terre e venne rincorso da dei soldati. Pianse tanto e supplicò Dio di trasformalo in un uccello o di trasformare in roccia i soldati. Dio esaudì questo secondo desiderio. E così nacquero i camini delle fate di Zelve.

Guardare dentro i camini delle fate in mongolfiera

La leggenda che avvolge i camini delle fate della Cappadocia rende sicuramente ancor più straordinari questa regione ricca di storia e bellezza. Il modo ideale per vivere questo altipiano incantato, infatti, è facendo un giro in mongolfiera. Planare su queste soffici vette è quanto di più magico si possa desiderare.

E dall’alto si sogna, si cerca quello che le fate mettono nei loro camini: legna e fuoco per riscaldarsi, cibi sulla fiamma per nutrirsi di sogni. Niente è più bello della Cappadocia.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Quanto costa un taxi a Ibiza
Viaggi

Quanto costa un taxi a Ibiza

Viaggi

Marsa Matrouh: escursioni e spiagge più belle

Giraffe nella savana
Viaggi

Safari: dove andare ad agosto

Aurora Boreale
Viaggi

Isole Lofoten: come raggiungerle

Viaggi

Mete estive 2019: le destinazioni più trendy

Viaggi

Bandiere blu 2019: le spiagge in Abruzzo

Viaggi

Le spiagge più belle del Salento: la classifica

Viaggi

Le spiagge più belle della Sardegna: la classifica

Sport Femminili

Chi è Milena Bertolini, ct della Nazionale femminile di calcio

Milena Bertolini è l’allenatrice della squadra di calcio italiana femminile. Conosciamola meglio.

Leggi di più