Piero Chiambretti senza lavoro: non ha i soldi per…

20/06/2022

Piero Chiambretti ha citato in tribunale la sua ex compagna Federica Laviosa. Il motivo? L’ex conduttore di “CR4 – La repubblica delle donne” e più di recente di “Tiki Taka”, si trova in difficoltà dal punto di vista economico: il suo reddito si è dimezzato in un breve lasso di tempo e per questo non può più…

Piero Chiambretti è in difficoltà economica? Il conduttore di Mediaset, reduce dall’esperienza alla guida di “Tiki Taka” su Italia 1 (il programma di intrattenimento dedicato al mondo del calcio), ha dovuto citare in tribunale la sua ex compagna, Federica Laviosa, da cui ha avuto una figlia, Margherita. Il motivo? Chiambretti non riesce più a pagarle gli alimenti.

Il conduttore non solo ha accusato la sua ex compagna di utilizzare la quota che versa mensilmente “per le sue personali esigente”, ma soprattutto ha voluto specificare che la sua situazione economica e professionale è cambiata rispetto al 2016, quando furono stipulati gli accordi dopo la separazione.


Leggi anche: Michael Schumacher uscito dal coma e dimesso

Piero Chiambretti in difficoltà economica?

071612660-f4c84a4a-14eb-42c7-9fae-ac09b12ce7b6

Va ricordato, infatti, che Piero Chiambretti sembra aver concluso la sua avventura su Mediaset dopo la scorsa stagione. Alla fine di “Tiki-Take”, che ovviamente si è fermato per l’estate così come il campionato di calcio, è terminato anche il contratto del conduttore con l’azienda guidata da Piersilvio Berlusconi. Il conduttore ha spiegato in maniera chiara che al momento non c’è “alcuna previsione di rinnovo”, per cui ha perso una fonte di reddito importante con la conclusione di questo contratto di lavoro. 

Piero Chiambretti, quindi, ha visto ridimensionarsi di molto il suo reddito, praticamente dimezzato nel corso degli ultimi anni: dai 55mila del 2017 si è arrivati ai 26mila del 2021. Ecco perché il conduttore non può più pagare un assegno di 3mila euro al mese per il mantenimento della figlia: Chiambretti ha chiesto di ridurlo a 800 euro, viste tutte le condizioni che sono state citate.

Il responso del giudice è atteso per la giornata di oggi, quando il tribunale si pronuncerà sulla richiesta di Piero Chiambretti, che si è detto disponibile come sempre a garantire il suo supporto per qualsiasi necessità nella vita di sua figlia.