Morto Giampiero Galeazzi: il giornalista aveva 75 anni

Morto Giampiero Galeazzi: il giornalista aveva 75 anni
-
12/11/2021

Lutto nel mondo della televisione e dello sport: all’età di 75 anni è scomparso il giornalista della Rai Giampiero Galeazzi. Indimenticabile la sua voce e le sue telecronache durante importanti eventi sportivi, come le Olimpiadi. Da tempo soffriva di diabete e per questo si era allontanato dalla tv. 

All’età di 75 anni è morto lo storico giornalista della Rai Giampiero Galeazzi. Nato a Roma il 18 maggio 1964, era uno dei personaggi più conosciuti e amati dal pubblico della televisione, grazie alle sue telecronache esaltanti e indimenticabili, soprattutto in occasione delle Olimpiadi. Una passione, quella per lo sport, iniziata con il canottaggio da giovane e proseguita con il giornalismo da grande.

In tv Giampiero Galeazzi era conosciuto con il soprannome di “Bisteccone”, che indicava il suo fisico molto possente. Lo stesso Giampiero Galeazzi aveva svelato che questo soprannome gli era stato dato proprio durante uno dei primi giorni in Rai:


Leggi anche: Fedez non si pente: querela Rai confermata

“Alla Rai mi portò Gilberto Evangelisti e mi diede questo soprannome. Bisteccone in romano indica un ragazzo alto, giovane, che vive la vita… Appena mi videro in compagnia del mio amico gli chiesero: e chi è sto ‘bisteccone?”.

Giampiero Galeazzi: soffriva di diabete

La notizia della morte di Giampiero Galeazzi ha portato dolore in tutto il mondo della televisione e dello sport, da parte di quanti lo hanno conosciuto personalmente e apprezzato per la sua professionalità. Da tempo il giornalista si era allontanato dal piccolo schermo anche a causa dei suoi problemi di salute: Galeazzi soffriva di diabete da qualche anno.

L’ultima volta che era apparso in tv, Giampiero Galeazzi era stato ospite della sua amica Mara Venier a Domenica In, ormai tre anni fa. Ed è stata proprio la conduttrice veneta una delle prime a scrivere un messaggio di cordoglio per la scomparsa dell’amico e collega: “Bisteccone mio… Se ne va un pezzo importante della mia vita”, ha scritto su Instagram pubblicando una foto in cui appaiono abbracciati.

Tantissimi i messaggi arrivati in ricordo di Galeazzi anche da parte di personaggi del mondo dello sport, da Valentina Vezzali, sottosegretaria allo Sport, che ha ricordato le sue telecronache legate ai successi azzurri, a Claudio Lotito, presidente della Lazio, la squadra di cui il giornalista era grande tifoso.


Potrebbe interessarti: Morto Nelson Mandela: il disgregatore dell’Apartheid aveva 95 anni

Ilaria Bucataio
  • Scrittore e Blogger