Federica Panicucci, paura in strada: vittima di un incidente…

05/06/2022

Federica Panicucci, su Instagram, ha raccontato una disavventura che le è capitata in queste ultime ore mentre stava andando ad un matrimonio. All’improvviso ha perso il controllo della macchina per via di una gomma che è scoppiata proprio mentre stavano camminando: per fortuna nulla di grave ma lo spavento è stato tanto! 

Paura in strada per Federica Panicucci. La conduttrice di Mattino 5 ha raccontato una disavventura che le è capitata in queste ore mentre si stava recando, insieme ai suoi figli e insieme al compagno Marco Bacini, ad un matrimonio. Sembrava tutto tranquillo quando, in superstrada, sono stati protagonisti di un incidente che li ha fatti spaventare!

Federica Panicucci, quando ha capito che l’allarme era rientrato e che fortunatamente non era successo nulla di grave, ha voluto raccontare l’accaduto ai suoi followers di Instagram. La conduttrice, ancora scossa da quello che era successo, ha rivelato i dettagli del momento vissuto insieme alla sua famiglia.


Leggi anche: Federica Panicucci sposa Marco Bacini

Federica Panicucci: il racconto dell’incidente

Federica Panicucci 2

Federica Panicucci ha raccontato su Instagram che, all’improvviso, si è accorta che qualcosa nella macchina non stava andando come doveva. Per fortuna, anche se erano in autostrada, hanno potuto fermarsi quasi immediatamente e questo ha bloccato qualsiasi conseguenza negativa che ne poteva derivare:

Sono vestita per un matrimonio, ci sono i miei figli e c’è Marco che è lì al telefono. Mentre eravamo sull’autostrada succede questo: la gomma della macchina è scoppiata! Per fortuna siamo riusciti a raggiungere un’area di servizio e stiamo provando a chiamare il soccorso per risolvere la situazione. Direi bene ma non benissimo!

La conduttrice di Mattino 5 ha voluto rassicurare tutti anche sulle loro condizioni, fortunatamente non hanno sbandato e hanno evitato che la situazione potesse precipitare:

Per chi mi chiede come stiamo, fortunatamente bene. Marco era alla guida, andavamo piano. Abbiamo sentito la macchina andare di qua e di là, ma fortunatamente eravamo vicini ad un’area di servizio. Stiamo tutti bene a parte questo piccolo inconveniente.