Tutti i libri da leggere sotto l’ombrellone

Qualche suggerimento diverso dal solito per sfruttare al meglio la sospirata sdraio sulla spiaggia e dedicarsi ad una sana lettura.

leggere
Siete pronti a un'estate tutta da leggere?

Arriva l’estate e con essa, finalmente (anche se è pericoloso fare questa affermazione dato che la possibilità di fare ferie è “per molti ma non per tutti” e si rischia l’improperio di chi non le farà) le vacanze, il sole, il mare, la spiaggia e la sospirata sdraio, fedele amica di ogni estate di relax che si rispetti. Ma, a parte gli scherzi, non c’è dubbio che il meritato periodo di riposo sia un momento ideale per immergersi nella lettura e godersi un bel libro in santa pace senza la frenesia delle quotidiane giornate “ordinarie”.

Ma quale libro scegliere? Ecco qualche suggerimento (del tutto personale) per una sana lettura sotto l’ombrellone.

Il classico

Evergreen: è questo il termine con cui in genere si indica qualcosa che resiste al tempo che passa mantenendo la propria forza espressiva, la propria vivezza, la propria capacità di colpire oltre il tempo e oltre lo spazio. Esistono anche dei libri considerati evergreen (o classici) e non sono affatto da trascurare nella valutazione di cosa leggere sotto l’ombrellone.

Riapprezzare con calma – e magari senza obblighi scolastici – un capolavoro di Charles Dickens, l’Amleto di Shakespeare, Guerra e Pace di Tolstoj o un romanzo di Dostoevskij può rivelarsi una esperienza sorprendentemente interessante. Se ne devo scegliere uno vi consiglio di riscoprire Les Misérables, di Victor Hugo, una storia spettacolare fatta di dramma ed eroismo, di dannazione e redenzione, di analisi sulla natura umana e di denuncia sociale. Attualissimo, benché ambientato nel mondo di duecento anni fa.

Victor Hugo - Les Miserables
Victor Hugo - Les Miserables.

L’ultimo best seller

Magari, invece di pescare nel classico, amate sperimentare l’ultima novità, qualcosa di nuovo. E così fra i libri freschi di stampa potete scegliere per esempio L’altro capo del filo, l’ultima fatica letteraria di Andrea Camilleri, appena arrivato nelle librerie. Naturalmente la storia vede come protagonista l’ormai iconico commissario Salvo Montalbano questa volta alle prese anche con temi di strettissima attualità come il dramma dei migranti che sbarcano sulle coste della Sicilia. Un nuovo capitolo da non perdere della saga letteraria italiana di più grande successo degli ultimi tempi.

I se della storia

Robert Harris
Robert Harris, scrittore e giornalista inglese.
Un grande romanziere è colui che sa plasmare la storia che racconta fino a renderla vera. Forse, uno ancora più grande è quello che prende la storia vera e, rileggendola, ne fa un romanzo. Uno dei maestri di questo genere è senza dubbio Robert Harris: sono molti i suoi straordinari libri che vale la pena di leggere, dalla saga di Cicerone Imperium e Conspirata, al fantapolitico Ghostwriter, dal meraviglioso Pompei, ambientato nei giorni dell’eruzione del Vesuvio, ad Enigma, libro cui è ispirato, seppur non ufficialmente, lo splendido The Imitation Game di Morten Tyldum.

Ma il più affascinante dei suoi “prodotti” è senza dubbio il primo e vero apriprista del genere: si tratta di Fatherland, capolavoro letterario del 1992 in cui l’autore risponde, attraverso un giallo fantapolitico mozzafiato, ad una inquietante risposta: come sarebbe stato il mondo se la Germania avesse vinto la Seconda Guerra Mondiale?

Leggere e… risparmiare

Qualunque sia il libro (o i libri!) che sceglierete per farvi compagnia durante l’estate, acquistateli on line e risparmiate! Proprio così: quest’anno anche i libri vanno in saldo e a voi non resterà che l’imbarazzo della scelta… meglio un giallo, una storia d’amore oppure un romanzo storico? Su IBS trovate i migliori sconti selezionati per voi da Advisato, per un’estate tutta da leggere, ascoltare e amare!

 

Photo Credit: Krimidoedel, Arnaud 25

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *